Jump to content

CONSIGLI X ITINERARIO REAL AMERICA


jaymz67

Recommended Posts

Non farti venire i dubbi su Yellowstone! Noi quest'anno ci siamo andati la settimana prima di quella del 4 luglio e forse è per questo che abbiamo trovato tanta gente, alcuni utenti del forum ci sono stati in agosto e non hanno avuto grossi problemi di parcheggio. Questa volta lo abbiamo solo attraversato mentre lo abbiamo visitato nel 2011.
Non sono d'accordo con antattack, io non farei mai un giro da Chicago a Seattle senza passare per Yellowstone.
Se vuoi fare un loop su Chicago (città bellissima) prendi in considerazione il diario di targheauto altrimenti anche il giro di Bianco31 potrebbe essere un'opzione.
Prova a cercare i diari sulla Real America, nell'indice trovi i vari itinerari e puoi guardare quelli che partono da Chicago.

Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, luisa53 ha scritto:

Se vuoi fare un loop su Chicago (città bellissima) prendi in considerazione il diario di targheauto altrimenti anche il giro di Bianco31 potrebbe essere un'opzione.

Perdonami @luisa53 ma sia il giro di @targheauto che quello di @Bianco31 erano one-way e nessuno dei due si è spinto a nord fino al Glacier NP.

L'unico loop OTR completo su Chicago che ho trovato è stato quello di @sabiki che si è presa un mese ma anche lei senza arrivare al Glacier.

 

12 ore fa, luisa53 ha scritto:

io non farei mai un giro da Chicago a Seattle senza passare per Yellowstone.

Ma neanche io! Yellowstone con il Grand Teton li metterei dappertutto, anche nell'insalata! :4_joy:

 

Però quando leggo "dubbi che ho sempre avuto su Yellowstone, ogni volta che ho visto qualcosa su questo parco...non so perchè ma non mi attira tantissimo" e penso ai 6.000 km in 20gg vedo una nave ed un iceberg corrersi incontro :Eeek:

 

Poi il viaggio è di @jaymz67 e solo lui sa se tutte quelle ore in auto valgono o meno la fatica, il mio solo suggerimento è di passare ad un one-way se decide di restare su Chicago o altrimenti prevedere qualche giorno in più per diluire tutti quei chilometri e lasciare adeguato spazio a tutte le mete che inserirà nel programma

Edited by antattack
Link to comment
Share on other sites

Allora, innanzitutto scusate per aver risposto solo ora ma il lavoro e la famiglia reclamano!

Grazie davvero a tutti , sto modificando l'itinerario cercando di ascoltare i vostri preziosi consigli ma anche il mio istinto.

Del resto anche il mio itinerario del sud-ovest del 2013 per molti di voi sarebbe stato sacrilego perchè un po "tirato" in molti punti, ma io ne conservo un bellissimo ricordo a parte i 2 giorni al grand canyon con la nebbia totale e la visita all' antelope saltata per la pioggia con la strada per Page chiusa e un lunghissimo giro senza concludere nulla :censored:

Questo per dire che, proprio perche' non mi piace "piantare bandierine" preferisco fare 2 giorni anzichè tre allo Yellowstone e vedere qualche Geyser in meno e rininciare al  Teton anche se a molti farà storcere il naso, ma avere un "assaggio" del Glacier e e del nord Montana (a proposito prezzi degli Hotel proibitivi) e soprattutto tanto on the road perchè alla fine per me l'America e' il viaggio più che la meta, la sensazione di libertà, di deviazioni e soste non programmate, insomma tutte quelle sensazioni che sono sicuro tutti abbiamo provato scorrazzando per gli USA.

 

In quest'ottica anche la scelta dei Motel lungo le Highways o in posizioni defilate, sia per risparmiare ma anche per vivere quelle atmosfere, ora che non abbiamo marmocchi dietro, tipiche da road movie, non so se riesco a spiegarmi.

 

Copio e incollo da wordpad l'itinerario ovviamente ancora incompleto e del tutto modificabile. Progettare questo viaggio mi sta entusiasmando tantissimo, molto più della programmazione di qualsiasi altro viaggio.

 

9.8 - 13.8: Carlton Inn Midway 433 EURO (OK BOOKING)
CHICAGO

13.8 - 14.8: Travelodge by Wyndham Missouri Valley 84 EURO PER SPEZZARE LA TRATTA (CITTA VICINE: DES MOINES PRIMA E OMAHA DOPO)

SOUTH DAKOTA  https://www.viaggi-usa.it/black-hills-south-dakota/
14.8 - 15.8: Stroppel Hotel and Mineral Baths (DA SITO) 82 EURO
BADLANDS LOOP ROAD (240 ROAD)
15.8 - 16.8: Howard Johnson by Wyndham Rapid City 103 EURO

Peter Norbeck Scenic Byway (È sostanzialmente un circuito ad anello che unisce ben quattro diverse highways, due delle quali sono le strade panoramiche del Custer State Park che ho descritto poco sopra:

    la SD 87 conosciuta anche come Needles Highway
    la SD 89
    la SD 244
    la US Route 16A conosciuta anche come Iron Mountain Road

Le attrazioni più importanti che sono toccate da questo itinerario sono:

    CUSTER STATE PARK
    MOUNT RUSHMORE NP
    NORBECK WILDLIFE PRESERVE

KEYSTONE


16.8 - 17.8: Days Inn by Wyndham Sturgis 78 EURO

BELLE FOURCHE
ALADDIN
HULETT
DEVIL'S TOWER
GILLETTE - Frontier Relics & Auto Museum, Gillette

17.8 - 18.8: National 9 Inn Gillette 71 EURO

BUFFALO
DEVIL'S KITCHEN

CODY
18.8 -19.8: Holiday Lodge 144 EURO (OK BOOKING)

WEST YELLOWSTONE
19.8 - 20.8: Dude & Roundup 209 EURO (OK BOOKING)

BUTTE - ATTRAVERSO IL VIGILANTE TRAIL - https://www.viaggi-usa.it/viaggio-in-montana-yellowstone-glacier/
20.8 -21.8 :Super 8 by Wyndham Butte MT 89 EURO (OK BOOKING)

BABB
21.8 - 22.8: DUKE LAKE LODGE 152 EURO (OK BOOKING)

MANY GLACIER + TRAILS (2 MEDICINE?)

KALISPELL
22.8 - 23.8: Americas Best Value Inn Kalispell 143 EURO (OK BOOKING)

GOING TO THE SUN ROAD + TRAILS

SHELBY
23.8 - 24.8: OYO Hotel Shelby MT Hwy 2 & I-15 93 EURO (OK BOOKING)

GLENDIVE
24.8 - 25.8: Yellowstone River Inn 76 EURO (OK BOOKING)

MEDORA-THEODOR ROOSVELT NP IN MATTINATA

JAMESTOWN
25.8 - 26.8: Super 8 by Wyndham Jamestown 84 EURO (OK BOOKING)

MINNEAPOLIS (MALL OF AMERICA - BLOOMINGTON)
26.8 - 28.8: Tru By Hilton Minneapolis Mall of America 257 EURO (OK BOOKING)

CHICAGO-AEROPORTO
28.8 - 29.8: Regal Inn Chicago O'Hare - Franklin Park 58 EURO (OK BOOKING)

 

Ovviamente la scritta "OK BOOKING" si riferisce all'avvenuta prenotazione su Booking con cancellazione gratuita e "paga in struttura" anche se un hotel mi ha pre-autorizzato un pagamento di 6 $ :Surprice:

 

 

Edited by jaymz67
Link to comment
Share on other sites

Il Duke Lake Lodge l'avevo prenotato anch'io poi ho trovato posto allo Swiftcurrent a Many Glacier e ho preferito dormire lì anche se più costoso (però con il bagno in camera) per poter stare nell'area di Many Glacier e non mi sono pentita della scelta. Ricorda di controllare il sito del parco per prenotare i vari accessi. Quest'anno era obbligatoria la prenotazione da luglio ed erano tre distinte: Many Glacier,
Two Medicine e Going to the Sun Road.
Per andare da Yellowstone al Glacier avevo visto anch'io la strada proposta dal sito che hai indicato tu ma ho preferito percorrere la 89 descritta qui sul forum fra le Scenic Byway che a noi è piaciuta molto e per ridurre un po' i tempi di percorrenza e avere il tempo di vedere qualcosa a Two Medicine ho scelto di dormire a Livingston.
Non ho capito bene (te l'avevo già scritto) come dividi le visite nei giorni 16 17 e 18. Fra Gillette e Cody ti consiglio il Bighorn Canyon.
Prova a dare un'occhiata al mio diario del 2011 (sperando che si vedano ancora le foto), oltre Chicago c'è la zona delle Black Hills con le strade che hai indicato tu e Yellowstone che noi abbiamo visitato in due giorni e mezzo, quindi solo mezza giornata più di voi.
Il Montana è stupendo, noi abbiamo visto la parte a sud e ovest del Glacier ma immagino che anche quella a est sia spettacolare.
Fra Chicago e Sioux Falls non ci sono attrazioni e paesaggi spettacolari e i chilometri sono tanti però a noi il viaggio è piaciuto perché abbiamo visto un' America non turistica ma proprio "real".
Peccato veramente che non andiate al Grand Teton.

Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

48 minuti fa, luisa53 ha scritto:

Non ho capito bene (te l'avevo già scritto) come dividi le visite nei giorni 16 17 e 18.

Allora,

il 16 volevo percorrere questa

Peter Norbeck Scenic Byway (È sostanzialmente un circuito ad anello che unisce ben quattro diverse highways, due delle quali sono le strade panoramiche del Custer State Park

    la SD 87 conosciuta anche come Needles Highway
    la SD 89
    la SD 244
    la US Route 16A conosciuta anche come Iron Mountain Road

Le attrazioni più importanti che sono toccate da questo itinerario sono:

    CUSTER STATE PARK
    MOUNT RUSHMORE NP
    NORBECK WILDLIFE PRESERVE

pernotto a STURGIS

il 17 partendo da STURGIS andare a visitare le cittadine di BELLE FOURCHE,ALADDIN,HULETT, la DEVIL'S TOWER per finire a GILLETTE

il 18 prendermela comoda la mattina a GILLETTE e nel pomeriggio visitare BUFFALO e DEVIL'S KITCHEN , ma a questo punto potrei prendermela meno comoda e vedere anche il BIGHORN CANYON che non avevo considerato, se mi dici che vale la deviazione.

 

1 ora fa, luisa53 ha scritto:

Peccato veramente che non andiate al Grand Teton.

Lo so, ma non ci sto dentro coi giorni e il Glacier mi attira di più.

Link to comment
Share on other sites

Avevo capito male io sin dall'inizio, pensavo volessi dormire a Sturgis dopo aver visitato la Devil's Tower, per questo mi sembrava non potesse andare.
Il Bighorn Canyon non è una deviazione molto lunga e a noi è piaciuto. Lo vedi nel mio diario.
Non conosco Devil's Kitchen, dov'è?



Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Quest'anno abbiamo dormito all'Old Faithful Inn in una camera senza bagno, non è stato un problema.
Gli alloggi dentro ai parchi, ad esempio lo Swiftcurrent, vanno tenuti monitorati perché a volte si liberano delle camere, a noi è successo proprio con lo Swiftcurrent e con l'Old Faithful Inn.

Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, luisa53 ha scritto:

Non conosco Devil's Kitchen, dov'è?

E' una riserva naturale appena prima di Greybull, con formazioni di rocce colorate, da quello che ho visto in foto molto belle, simili a quelle della Death Valley

Edited by jaymz67
Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, jaymz67 ha scritto:

SQuesto per dire che, proprio perche' non mi piace "piantare bandierine" preferisco fare 2 giorni anzichè tre allo Yellowstone e vedere qualche Geyser in meno e rininciare al  Teton anche se a molti farà storcere il naso, ma avere un "assaggio" del Glacier e e del nord Montana (a proposito prezzi degli Hotel proibitivi) e soprattutto tanto on the road perchè alla fine per me l'America e' il viaggio più che la meta, la sensazione di libertà, di deviazioni e soste non programmate, insomma tutte quelle sensazioni che sono sicuro tutti abbiamo provato scorrazzando per gli USA.

 

In quest'ottica anche la scelta dei Motel lungo le Highways o in posizioni defilate, sia per risparmiare ma anche per vivere quelle atmosfere, ora che non abbiamo marmocchi dietro, tipiche da road movie, non so se riesco a spiegarmi.

 

 

Attenzione però: fare meno giorni del "necessario" in un posto sposta l'ago della bilancia verso il "piantare bandierine". Mi dirai: ma chi decide quanto è "necessario"? Dal momento che tu ragioni con il "cuore" ogni mia risposta di "testa" non avrebbe alcun senso. De gustibus non disputandum est :wink:

 

D'altra parte, come tu stesso scrivi, il tuo principale interessa non è visitare luoghi specifici, di cui ti è sufficiente un assaggio, ma il viaggio inteso come stare "sulla strada". Ci vedo molto Jack Kerouac, Beat Generation, e allora cosa c'è di meglio che fare tanti chilometri in auto? O no? ;)

 

P.S.

Riconosco come un mio personale limite dover finire quello che mi viene servito a tavola, motivo per cui non riesco a piluccare qua e la lasciando mezza portata nel piatto :7_sweat_smile:

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, antattack ha scritto:

Attenzione però: fare meno giorni del "necessario" in un posto sposta l'ago della bilancia verso il "piantare bandierine". Mi dirai: ma chi decide quanto è "necessario"? Dal momento che tu ragioni con il "cuore" ogni mia risposta di "testa" non avrebbe alcun senso. De gustibus non disputandum est :wink:

 

D'altra parte, come tu stesso scrivi, il tuo principale interessa non è visitare luoghi specifici, di cui ti è sufficiente un assaggio, ma il viaggio inteso come stare "sulla strada". Ci vedo molto Jack Kerouac, Beat Generation, e allora cosa c'è di meglio che fare tanti chilometri in auto? O no? ;)

ESATTAMENTE! Hai colto benissimo il mio senso del viaggio. Preferisco di gran lunga fare qualche geyser o qualche trail in meno, e per me invece il "piantare bandierine" significa per esempio non tralasciare nulla delle attività o dei percorsi possibili di un NP. Per me e' meglio avere un'idea dell'atmosfera di un posto e un ricordo che magari mi lasci con la voglia di ritornarci (esattamente come lasciare qualcosa di un piatto) e continuare a spostarmi. E' una mia necessita, riconosco di essere un'anima inquieta :megalol:

 

- Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati. - Dove andiamo? - Non lo so, ma dobbiamo andare.

Link to comment
Share on other sites

Ho già dato...

 

Avevo 23 anni, primo viaggio negli USA, tre settimane a disposizione e una Pontiac Sunbird SE decappottabile.

 

GET YOUR THELMA & LOUISE ON IN THIS RARE & GORGEOUS CLASSIC VEHICLE! 1993 Pontiac  Sunbird CV SSE Sporty Convertible Blue WOW Only 71,554 Miles Nice  Condition! | #1230 GET YOUR THELMA

 

Zero prenotazioni, solo un'idea di massima di dove andare.

Gli smartphone non esistevano, c'erano le guide del Touring Club e le mappe cartacee.

Ogni giorno si decideva dove andare il giorno dopo.

Alla fine abbiamo totalizzato più di 8.000km.

Sfrecciare per i deserti americani, viso frustato dal vento caldo, cantando a squarciagola "(I Can't Get No) Satisfaction"... non ha prezzo :Chessygrin:

 

Oggi però sono una persona diversa, cerco altro...

Non ho margini per tenermi "un ricordo che magari mi lasci con la voglia di ritornarci", ho troppe altre cose che voglio vedere in lista e troppo poco tempo davanti.

Tempus fugit, carpe diem.

Oggi quando sono in un posto voglio assaporarlo fino in fondo, spolparlo all'osso, gustarmelo a sazietà e andarmene mettendomelo alle spalle senza ripianti.

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, antattack ha scritto:

ho troppe altre cose che voglio vedere in lista e troppo poco tempo davanti.

Tempus fugit, carpe diem.

Oggi quando sono in un posto voglio assaporarlo fino in fondo, spolparlo all'osso, gustarmelo a sazietà e andarmene mettendomelo alle spalle senza ripianti.

Sono modi diversi di concepire "un viaggio", che poi e' la metafora della vita, nessuno contestabile o criticabile perchè fa parte di noi e della nostra essenza, io non ho liste, idee o desideri si, e mi piace pensare di avere ancora giorni infiniti per realizzarli o chissà magari anche un'altra vita, ma qui il discorso si farebbe lungo e decisamente off-topic :wink:

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, jaymz67 ha scritto:

Sono modi diversi di concepire "un viaggio"

Sicuramente e avendoli provati entrambi oggi non tornerei indietro :7_sweat_smile:

 

49 minuti fa, jaymz67 ha scritto:

io non ho liste, idee o desideri si

@jaymz67 non mi fare il capzioso sui termini! :4_joy:

 

Quando scrivo "ho troppe altre cose che voglio vedere in lista" chiaramente intendo che ho un'insieme di idee e desideri, esattamente come li hai tu ;)

 

Tornando in-topic:

  • il 14/08 prevedi di visitare le black hills? Non mi torna, le incroci dopo le Badlands, non prima...
  • scrivi di Yosemite come fosse solo geyser, non è così
  • il 25/08 prevedi una tappa da 1.013km e minimo 9 ore di auto. Quello stesso giorno vorresti visitare il Theodor Roosvelt NP e Jamestown. Inguaribile ottimista sei eh :4_joy:
  • a che ora hai il volo di rientro da Chicago?
Edited by antattack
Link to comment
Share on other sites

35 minuti fa, antattack ha scritto:

avendoli provati entrambi oggi non tornerei indietro :7_sweat_smile:

De gustibus...:Chessygrin:

 

35 minuti fa, antattack ha scritto:

non mi fare il capzioso sui termini! :4_joy:

Non eri tu il Furio della situazione? :megalol:

 

35 minuti fa, antattack ha scritto:

il 14/08 prevedi di visitare le black hills? Non mi torna, le incroci dopo le Badlands, non prima...

Hai ragione, errore di itinerario ci fu... :Chessygrin: quindi dovrei visitarle il 16 insieme al Rushmore e al Custer SP, dici che e' troppa roba?

 

35 minuti fa, antattack ha scritto:

il 25/08 prevedi una tappa da 1.013km e minimo 9 ore di auto. Quello stesso giorno vorresti visitare il Theodor Roosvelt NP e Jamestown. Inguaribile ottimista sei eh

So che il nome e' fuorviante, ma in realtà lo Yellowstone River Inn si trova a Glendive, sono 300 miglia e 4 ore da Jamestown, dove comunque avremo il prossimo Hotel, per cui una capatina al Theodor lungo il tragitto ci potrebbe stare

 

35 minuti fa, antattack ha scritto:

a che ora hai il volo di rientro da Chicago?

alle 15,10 del 29/8

Edited by jaymz67
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, jaymz67 ha scritto:

Non eri tu il Furio della situazione?

Noto che sono in buona compagnia :lolroll:

 

1 ora fa, jaymz67 ha scritto:

Hai ragione, errore di itinerario ci fu... :Chessygrin: quindi dovrei visitarle il 16 insieme al Rushmore e al Custer SP, dici che e' troppa roba?

Non so, dipende... de gustibus :4_joy:

 

Seriamente, il 14/08 invece di fermarmi a Midland mi spingerei fino a Wall facendo quel giorno la parte orientale delle Badlands. 

Il 15/08 completerei con la parte occidentale la mattina presto, molto presto, per proseguire con Custer State Park e Norbeck Wildlife Preserve.

Il 16/08 Mount Rushmore, Keystone e Black Hills.

 

Poi, ma dipende da quanto sono per te importanti Sturgis, Belle Fourche, Aladdin e Hulett, ci sarebbe la possibilità di recuperare un giorno da mettere a West Yellowstone :Chessygrin:

Edited by antattack
Link to comment
Share on other sites

20 minuti fa, luisa53 ha scritto:

Ma le Black Hills non le fai il 16? Dalla tua risposta alla mia domanda ho capito così.

Dall'itinerario non era in effetti molto chiaro, ho inserito un link alle black hills nella giornata del 14.

Poi mi sono reso conto che forse avevo caricato troppo il 16, anche se non credo di dedicare molto tempo al Rushmore.

Link to comment
Share on other sites

49 minuti fa, antattack ha scritto:

Seriamente, il 14/08 invece di fermarmi a Midland mi spingerei fino a Wall facendo quel giorno la parte orientale delle Badlands. 

Il 15/08 completerei con la parte occidentale la mattina presto, molto presto, per proseguire con Custer State Park e Norbeck Wildlife Preserve.

Il 16/08 Mount Rushmore, Keystone e Black Hills.

Si, ottimo consiglio, penso che farò così

 

51 minuti fa, antattack ha scritto:

Poi, ma dipende da quanto sono per te importanti Sturgis, Belle Fourche, Aladdin e Hulett, ci sarebbe la possibilità di recuperare un giorno da mettere a West Yellowstone :Chessygrin:

"Nun ce provà", come direbbe Mimmo in Bianco Rosso e Verdone :megalol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...