Vai al contenuto

Pifra

UOTR People 0/49
  • Numero contenuti

    27
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • GIORNI CON PIU REAZIONI

    1

Tutti i contenuti di Pifra

  1. Io ho prenotato una berlina per quasi 30 giorni a circa 700€ su autoeurope, ma era il 1° gennaio (ricordo benissimo...) e comunque mi ammazzeranno con la tassa di drop-off che costa più del noleggio. Prova a dare un'occhiata su quel sito.
  2. Apprezzo molto i consigli e ancora di più il tuo tono accorato e quasi fraterno😃. Del C2C tuttavia negozierei solo il mezzo (cioè non ci vado in Harley), ma è l'unica idea fissa in un piano che per il resto è solo abbozzato. Probabilmente sapremo molto tardi se ci riusciamo ad andare (io avrò la prima dose il prossimo mese, lei forse un po' dopo) e intanto non smettiamo di lavorarci. Quando avremo la certezza, prenoteremo tutto. Non sarà il viaggio perfetto che avremmo voluto, ma da un anno a questa parte stiamo lottando senza sosta col destino avverso, quindi riuscire a partire sarà già un successo. In realtà nel frattempo abbiamo modificato il piano in modo da partire da Yosemite il pomeriggio prima per dormire nei pressi del Mono Lake, e quindi dedicare il giorno dopo al solo viaggio per visitare poi la Death Valley sarebbe comunque la mattina successiva (molto presto, naturalmente). Havasupai quasi certamente prevedrà un minimo di 3 notti, ammesso che apra, perciò è praticamente fuori dalla lista. Il tempo guadagnato lo potremo spendere per Bryce, Arches, Canyonlands o altro. Vedremo.
  3. Ammazza che roadtrip 😍... mi viene il prurito alle mani
  4. Cominciamo dalla fine. Se vuoi farti mandare a quel Paese non scrivere commenti così simpatici, altrimenti non ci riesco. A parte questo, fare il coast to coast è stato il punto di partenza del nostro piano, quindi è la sola parte irrinunciabile. Dobbiamo scegliere però dove vale più la pena fermarci. E' possibile che l'occasione di fare una settimana a NY salti fuori un giorno, ma se in 35 anni finora non è mai saltata fuori, realisticamente è poco probabile visti anche i cambiamenti che stiamo per affrontare. Ti risparmio i noiosi dettagli personali per pietà 😁 In sintesi, taglieremo qua e là durante il tragitto, ma non l'inizio né alla fine. In TUTTI i forum e gruppi di viaggi USA sconsigliano il coast to coast, al fine di poter vedere meglio qualche zona degli USA. E' una costante da cui apparentemente non si sfugge, e se due indizi fanno una prova, è certamente vero che ogni zona merita un viaggio a sé. Ma ci sono tanti modi di viaggiare, e ognuno di noi, arrivato a una certa età, ha scoperto il proprio. La nostra idea da sempre (non dico "sogno" perché non mi piacciono le iperboli, seppure renda bene il concetto) è il C2C. Saliamo sull'aereo per fare questa esperienza, non per vedere questo o quest'altro posto e poterli spuntare dalla nostra lista dei desideri. In futuro, data la possibilità, lo faremo senz'altro. Oltretutto passare 30 giorni tra parchi naturali rischia di portarci a un senso di rigetto. Dopo le prime due settimane, credo che brameremo la vista delle praterie e delle città del sud. Nella metafora di @pandathegreat, dopo una scorpacciata di tagliatelle, non vedremo l'ora di passare alla bistecca, sapendo che poi non mancherà il gelato. Scusa la prolissità. Grazie mille! Sì, a spanne i calcoli sono corretti. E ancora sì, i giorni completi in città sono 10 ma contando anche Nashville (2 notti). 400 km al giorno, come dici, sono su 2/3 del viaggio. Ci saranno 5 o 6 giorni solo in auto senza fermate importanti, dove possiamo fare anche 800 km alternandoci al volante, e questo lascia agli altri 15 giorni una media di 300 km. Contando che partiremo preparati psicologicamente a un roadtrip, che è quello che abbiamo voluto fare dall'inizio e che ci è sempre piaciuto farli, non mi sembra onestamente troppo. E' persino meno del giro in Islanda fatto qualche anno fa, lasciandoti però immaginare il tipo di strade. Ma gli imprevisti sono anche quelli che ti portano a dover rinunciare a delle visite, cosa che non può non capitare almeno una volta. Quello che metto sul programma non è obbligatorio, non mi metto la pistola alla tempia da solo. Ma avere una scaletta di priorità vuol dire arrivare con delle idee chiare su cosa voglio vedere davvero e avere delle alternative per non buttare via del tempo quando sono in loco. Forse l'ho già detto, ma Havasupai dubito fortemente di riuscire a vederlo, e in caso negativo si aprirebbe la possibilità per vedere delle attrazioni più tradizionali, turistiche e affollate. In caso positivo, invece, saremo solo più contenti di fare un percorso meno battuto. Ho visto così tante foto di certi parchi che dubito di riuscirmi a meravigliare quando ci arriverò personalmente. Te lo dico per esperienza pregressa. Il Canyon de Chelley mi attrae per ora, ma se ci saremo stancati dei parchi o troveremo qualcosa di meglio, ricorderò il tuo consiglio e lo salterò.
  5. Sì, l'hanno scritto, ma anche restando fino al tramonto ci dovremmo fare un po' di strada al buio. Come usciamo da questo loop? L'unica differenza che vedo è che uscire dal parco (al tramonto) è più rapido che entrarci (all'alba). E, forse, che al tramonto c'è più traffico quindi gli animali dovrebbero essere più spaventati e meno propensi ad avvicinarsi alla strada. Perdonami, ma da Bodie alla Death Valley non ci sono i Mammoth Lakes? O secondo te sono evitabili, a differenza di Tenaya Lake e Olmsted Point?
  6. No, faremmo una sola tirata da Yosemite a Lee Vining senza soste. Meglio, credo, trascorrere qualche ora in più facendo trekking a Yosemite. Ottimo, guardo subito. Più che percorsi, forse intendi destinazioni? Perché altrimenti sarebbe una funzione che non conosco. Io salvo le destinazioni in una mappa su MyMaps, che poi posso caricare nella normale app di Google Maps, sempre se c'è connessione visto che quella non posso averla offline. Naturalmente le medesime destinazioni posso aggiungerle direttamente ai preferiti su Google Maps, e a quel punto rimangono anche offline, ma preferisco usare MyMaps per organizzarle meglio. E' vero che in MyMaps posso fare gli itinerari (aggiungo uno screen della mappa che sto creando), ma mi sfugge la possibilità di poter impostare Google Maps per seguire quegli itinerari. L'unico modo che conosco è quello di creare l'itinerario sul pc e salvarmi il link (kilometrico). Infatti l'ho salvato sulla mia mappa come "Goosenecks State Park (alternative to Horseshoe bend)" . Lo stesso discorso di Muley Point vale, a maggior ragione, anche per Moki Dugway?
  7. E' quello che probabilmente faremo, e ieri abbiamo dato un'occhiata alle sistemazioni. Pur essendo pronti a pagare un po' di più (e i prezzi di Yosemite sono allucinanti, in particolare perché noi arriviamo a ridosso del weekend) le sistemazioni trovate sullo stesso sito del parco sono comunque lontane dal Visitors Center. Ad ogni modo ce n'è una a soli 30 minuti, per cui non ci disperiamo più di tanto. Il secondo giorno, a metà pomeriggio, ci avvieremmo per le due ore su Tioga Road verso Lee Vining. Cosa però vedremo il giorno successivo è ancora da decidere. Bodie sembra bellissima, così come i laghi (e personalmente stravedo per le sorgenti calde di Mammoth) ma preferiamo non considerare nulla di tutto ciò "imperdibile" per non sovraccaricarci. Dipenderà dai tempi. Se ci avviciniamo soltanto, l'idea sarebbe di andarci all'alba il giorno dopo. Alba o tramonto, appunto, non fa molta differenza, e la scelta dipenderà anche dall'ottimizzazione dei costi. Non sarebbe malvagio fermarsi in hotel prima e andare a letto alle 20 per smaltire la stanchezza di Havasupai e poter partire prima dell'alba. Dando un'occhiata veloce alla mappa, qualche sistemazione a Gran Canyon Junction può essere ottimale. La mogliettina, con cui già viaggio da anni, sa benissimo che la terrò sveglia per pianificare, fare prenotazioni, cercare ristoranti e concerti mentre io guido, soprattutto nell'est. Sarà il suo modo per sdebitarsi di tutto il lavoro che sto facendo adesso praticamente da solo 😁 I miei podcast saranno d'aiuto anche loro. Grazie mille per il consiglio. Io inizialmente metto tutte le attrazioni che trovo sulla mappa, la cernita la faccio man mano che mi arrivano queste info se non direttamente sul posto. P.S. Amo la pronuncia dei toponimi inglesi da parte del navigatore... Credo che se non imposto il mio in inglese finirò in fondo al canyon. Più seriamente, se stavi utilizzando Google Maps mi stupisce (positivamente) che ti guidi anche su quel tipo di sentieri.
  8. Proprio quel tipo di racconti che non vedo l'ora di narrare ai miei nipotini 😁
  9. Capisco. Più avanti nel viaggio allora non dovrebbe essere un problema.
  10. Due anni fa siamo stati in Indonesia, con un cambio di fuso orario simile. Nonostante dicano che il jet leg sia peggiore viaggiando verso est, abbiamo trascorso pomeriggio e serata andando in giro. Insomma, mai sottovalutare il potere dell'adrenalina quando sei arrivato a destinazione 😈 Tu non consiglieresti di viaggiare al buio? Come mai? Io sinceramente ci contavo molto per diverse tappe del viaggio, quindi è un discorso importante. Dalla MV a Chinle ci sono 2 ore di strada. Se decidessimo di non viaggiare al buio, dovremo fermarci a Kayenta (pazienza per lo squallore, vuol dire che vivremo un'esperienza come Peter Fonda in Easy Rider ) Santa Fe la visiteremmo all'arrivo per la cena e la mattina dopo. Abbiamo due giorni di auto fino alla Hill County, quindi possiamo partire con calma. Comunque so che non è molto. Grazie per i consigli sulla percorribilità di certe strade, segno tutto. Un po' tutto il viaggio è una scommessa, visto il periodo, anche se io temo di più di trovare tutto deserto a New York o Chicago che in una terra come il Texas. Alla fine potrebbe darsi che mi sarò pentito di non aver aggiunto altro al programma per via delle cose a cui saremo costretti a rinunciare. L'importante però è fare questo viaggio in questo modo, se andrà tutto liscio o meno dipenderà un po' dalle nostre capacità e un po' dal fato. Se vediamo il lato positivo, questo lo rende ancora più interessante. Seguendo il tuo consiglio, potremmo spostare Hamilton Pool alla mattina e Luckenbach al pomeriggio, oppure spostare tutto il programma di mezza giornata indietro per arrivarci il giorno prima e andare poi a Fredericksburg. Ottimo a sapersi per pianificare gli orari. Google mi dà un tempo di percorrenza che può variare di un'ora e mezza a seconda del traffico. Vale23 mi consigliava due notti a Nashville, così come a New Orleans. La mezza giornata la posso recuperare, se serve, da New York. Il 18 pernotteremmo fuori città per poter andare a riconsegnare l'auto la mattina del 19 e avere comunque a disposizione il pomeriggio. Ma potremmo anche saltare la Death Valley a monte, che non era tra le nostre mete imperdibili, o guadagnare un giorno. Lo dico a bassa voce, perché so come molti la pensano su questo punto.😋
  11. Questa è una risposta che ho avuto su un gruppo di Facebook: io ho impiegato 2’ore solo per uscire dalla Bay Area. Ed era un normale giorno della. settimana; Devi prevedere il traffico dei pendolari che tornano alle loro case nelle città e paesi della Bay Area in uscita da SF Ad ogni modo ci sono mesi per fare queste ricerche, e noi non partiamo mai con l'intenzione di voler fare in un modo costi quel che costi. Ci adattiamo tranquillamente, anche in corso d'opera 😎
  12. In realtà ho letto che è caotica, anche se evitando di arrivare di mattina e uscire di pomeriggio (insomma evitando i flussi dei pendolari) il traffico non dovrebbe essere troppo pesante. Sì, dormiremmo anche tra una tappa e l'altra. Pensiamo anche in qualche caso di non prenotare in anticipo e vedere dove possiamo arrivare in base ai tempi, ma questo dipende dalla facilità con cui si trovano sistemazioni. Naturalmente senza nessuna pretesa che vada oltre un letto pulito. Sì, c'è anche l'opzione di uscire da Yosemite la sera prima verso il tramonto e guidare per due ore fino a Lee Vining per dormire lì. Tuttavia dipende da quanta voglia avremo di vedere Mono e Mammooth. Li ho messi come opzioni perché sono di strada, ma non sono fra i nostri must-see. Lo stesso però vale per la DV: se temiamo di attardarci ci potremmo fermare prima, per esempio a Lone Pine. Immagino, ma sto considerando anche i costi.... Pensiamo di prendere un cottage a Yosemite e una camera a Zion, ma altrove, se possibile, di dormire fuori dal parco.
  13. Sì ci avevo pensato. Le prime due settimane saranno sicuramente piene, poi alleggeriremo il ritmo mentre guidiamo verso est. Anche se guidare non è rilassante, io non lo trovo nemmeno stancante, e conoscendo mia moglie, dormirà tutto il tempo. Tra varie modifiche il programma per ora è così (molto simile al tuo nella parte ovest, ad est come dicevi ho tagliato qualcosa come Saint Louis e Birmingham): 21st-22nd Arrivo e visita di SF 23rd SF>Yosemite. Anche se consigli tre notti a SF, restiamo dell'idea di farne due per non correre nel resto del viaggio. Inoltre cercheremo un hotel a Oakland che sia vicino alla metro, per poter arrivare comodamente in centro ma uscire dalla città il 23 bypassando il traffico. 24th Yosemite 25th Yosemite>Death Valley (440 km, 4h52 su Google). Stop possibili in Mono Lake / Mammoth lakes + hot springs / Bodie (più difficile per via della distanza) 26th DV > Las Vegas 27th LV > Havasupai 28th Havasupai 29th Havasupai > avvicinamento al Grand Canyon South Rim 30th South Rim all'alba >Antelope (217 km, 2h36) > Lake Powell al tramonto > avvicinamento a Zion in serata 31st Zion 1st Zion in mattinata (Angel's trail) > Monroe Hot Springs (264 km, 2h37) 2nd Monroe>Monument Valley per visita al tramonto. Stop possibili in Valley of the Gods / Muley Point / Goosenecks State Park > avvicinamento a de Chelley in serata 3rd de Chelley> Santa Fe 469 km, 4h29 4th Santa Fe> discesa in Texas, passando da Amarillo. Pernottamento a metà strada senza prenotare, vedremo in base all'orario che si farà. 5th Fredericksburg 6th Fredericksburg>Luckenbach>Hamilton pool>San Antonio (241 km, 2h59) 7th San Antonio>avvicinamento a New Orleans. Pernottamento a metà strada. 8th-9th New Orleans, 218 km, 2h7 from Lafayette 10th New Orleans>Montgomery 11th Montgomery>Nashville (451 km, 4h3) 12th-13th Nashville 14th Nashville>Chicago (757 km, 7h6) 15th-16th 17th Chicago> avvicinamento a Niagara falls (900km). Stop possibile a Shipshewana. 18th Niagara falls > New York 657 km, 6h28 19th-23rd New York Meglio adesso? Ho previsto due notti a New Orleans e Nashville.
  14. Ma apparentemente per andare da Yosemite a Sequoia (improbabile... siamo quasi certi di saltarlo) è l'unica soluzione. Se no passiamo da est di Yosemite come dicevi tu. Bodie l'ho appena aggiunta. Più che sforbiciare, qua andiamo a rinfoltire 😁 Gotcha!
  15. Per esperienza, è così un po' dovunque. L'ho visto in altri viaggi all'estero, ma lo vedo anche dove vivo. Seppure su strade che conosco, ho bisogno di correre per arrivare all'orario previsto. Benissimo, perché penso che dopotutto passerò dalla Death Valley e Tioga è la strada migliore per arrivarci. Purtroppo uso My Maps, che a differenza del classico Maps non mi fa impostare la data di viaggio. Grazie mille
  16. Il percorso calcolato da Google Maps passa prima dalla 93 e poi dalla 66, dove si prende il bivio della Indian Road 18. Lo Street View si ferma alla 66, ma dalle immagini satellitari si vede che è asfaltato. Nel peggiore dei casi sarà comunque percorribile con l'auto che ho scelto. Le 60 miglia dal bivio secondo Google si fanno in 1h20, a una media in linea con i tempi del tuo diario, forse un po' più bassa. La cosa importante è che la strada sia meglio di quanto mi aspettassi.
  17. Queste info sono impagabili. Quanto sarebbe il preventivo per pianificarmi tutto il viaggio?
  18. Hai ragione, ho confrontato il mio precedente percorso (1) e il tuo (2), e col tuo si risparmiano un centinaio di km, con il plus di non ripassare dallo stesso posto. Però la differenza nulla per quanto riguarda i tempi mi induce a pensare che la strada per Havasupai partendo da Las Vegas non sia delle migliori (e io non avrò un SUV). Tra le migliaia di cose che ho letto in giro ho un vaghissimo ricordo che fosse scritta proprio questa cosa. Dovrò controllare meglio. A giudicare dalla mappa dipende anche dall'uscita di Yosemite che si prende. Ce n'è una sulla Wawona Road verso sud, ma c'è la Tioga Road verso est che non so se ci si possa arrivare direttamente dal parco. In caso contrario, andare verso sud è la soluzione più logica. Ad ogni modo grazie mille.
  19. Ho calcolato le due opzioni per andare da Yosemite a Zion, con e senza le Hot Spring. La differenza è di 350 km/3,5 ore, stando a Google. In alternativa potremmo andare alle sorgenti calde che sono vicino ai Mammoth Lakes, ma ad ogni modo penso che potremo saltare Saint Louis più avanti per guadagnare più di una giornata. Ottimo! In realtà devo ancora studiarmi bene quello che riguarda i percorsi. Avevo la sensazione che non avremmo allungato molto, ma nella peggiore delle ipotesi una vista panoramica della Monument non me la volevo perdere. Grazie mille! Quanto pensi possa durare come minimo una visita a de Chelley? Su Lafayette e gli altri posti ci rifletterò. Lasciami dire che è un piacere discutere con qualcuno che conosce quella tratta, essendo forse tra le meno battute dei viaggi in USA Saint Louis e le Smokey Mountains sono le prime in lista tra le mete sacrificabili. Probabilmente andremo direttamente da Nashville a Chicago, sperando di trovare qualche locale con buona musica per la serata.
  20. Beh, intanto sono riuscito a leggere tutto il racconto di Havasupai e coincide passo per passo con quello che volevo fare io. L'unica sorpresa è che l'acqua sia ghiacciata... ma vabbè, ci penseremo quando sarà il momento I prezzi adesso sono di 97$ per il campeggio (non esagerato, considerando che sono passati 15 anni) e di 145$ per il lodge. Si vanno però a sommare alle varie fee di 45$ a persona di cui non parli nel racconto, quindi deduco che siano spuntate fuori negli anni. Magari dall'inondazione del 2008.
  21. Sì finora è stato così... vediamo cosa decidono quando riaprono. Se confermano le 3 notti e non c'è altro modo di andarci, pazienza, rimoduleremo il programma. Grazie mille per il tuo itinerario, me lo sto spulciando attentamente.
  22. Ho provato a simulare un noleggio negli stessi giorni ma in direzione opposta, i prezzi vanno su di almeno 5/600 euro compresa la one-way fee. Insomma conviene allungare il viaggio di un giorno a quel punto.
  23. Quest'ultima osservazione è sacrosanta, purtroppo... Riguardo il resto, diciamo che gli imprevisti fanno parte del divertimento e sono tra le cose che si ricordano con più piacere
  24. Ah ok. Io non so come funzioni, ho solo quello in italiano, e devo capire se la vaccinazione Covid verrà automaticamente inserita. Ho letto che stanno lavorando per creare uno standard comune (link). Anche di più, sono 900 km e più di 9 ore di viaggio, per questo ho pianificato un giorno intero per il tragitto. Death Valley e Las Vegas potranno rientrare se riesco a tagliarmi un paio di giorni da qualche altra tappa. C'è molto zig-zag come vedi nell'immagine, ma con queste tappe non ci sono percorsi migliori. Il vero problema è l'entrata di Havasupai che ci costringe a un giro pazzesco, ma di strada c'è anche il south rim del Grand Canyon quindi un po' si ottimizza. Esatto, grazie mille per l'info! Ero indeciso tra quello e Mesa Verde che però si trova molto più a nord e l'allungo non ci sembra valga la pena. Ne siamo consapevoli, e nonostante questo sarà plausibilmente il nostro unico viaggio negli USA abbiamo dolorosamente rinunciato già in partenza a diverse tappe come Yellowstone, altri parchi del nord e le sorgenti della Florida, come Ginnie Spring. Allo stesso modo abbiamo dovuto fare una cernita per la zona dei parchi e le città in base a quelli che sono i nostri gusti. E' vero che finiremo per saltare un po' di quelle tappe normalmente considerate "imperdibili", però noi consideriamo imperdibile anche il sud, con il Mississippi e la Louisiana. Se poi qualcuno è stato anche ad Havasupai, Nashville, le città dell'Alabama, ecc..., e ci conferma che non vale la pena, penserò seriamente a cambiare il programma. Tanto, come dicevo, è solo una bozza.
  25. In generale non siamo tanto interessati alle grandi città, con poche eccezioni (New York soprattutto, ma anche Chicago). In compenso ci teniamo molto a vedere città più caratteristiche come Nashville e soprattutto New Orleans, che non sarebbe fattibile muovendosi in aereo. E ci intriga anche molto l'idea del road trip. Sì, vero, ho detto Bryce e Arches per brevità ma ho ben presenti tutti i parchi in quella zona. Solo che il detour per Havasupai secondo noi è una scelta per cui vale la pena sacrificare qualcos'altro, le immagini sono meravigliose. Se poi non riusciamo ad andarci (è chiusa ormai da maggio scorso) avremo 2 giorni e mezzo per fare il giro più tradizionale. Per The Wave come saprai i biglietti li assegnano con una estrazione (credo solo 10 al giorno). Noi ci proveremo, ma viste le poche speranze non l'ho messa nella pianificazione per ora.😓 Sulla Monument Valley forse mi sono confuso: intendevo la UT 163, la strada da cui si vede la valle. Anche per quella bisogna entrare nel parco? Lo è, ma è il noleggio a essere conveniente soprattutto considerando il tipo di auto. Complessivamente in euro pagherò meno di 1500 (con guidatore aggiuntivo e assicurazione senza franchigia) per una berlina full size, mentre i vari siti danno preventivi da 1700€ per una economy.
×
×
  • Crea Nuovo...