Vai al contenuto

Gibi45

UOTR People 0/49
  • Numero contenuti

    26
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Gibi45

Profile Information

  • Sesso
    Boh

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

Gibi45's Achievements

In gita scolastica

In gita scolastica (2/11)

1

Reputazione Forum

  1. @ansys verissimo. Così è se vi pare. @annaschummi84 a Port Townsend non avevo pensato e, in effetti, guardando le immagini, mi piace un sacco. @room65 ancora meno tempo per il North Cascades ma sì, è vero, così facendo potremmo recuperare un giorno intero al Glacier. La Vancouver Island noi l'abbiamo fatta nel giro del 2010 fermandoci a Uclulet, definita la sorella povera di Tofino, ma che a noi è piaciuta. Abbiamo alloggiato per due notti in un b&b posto di fronte a una piccola baia praticamente deserta.. La colazione di fronte alla bow window che guardava l'oceano la ricordiamo ancora adesso. Molto bello anche il Wild Pacific Trail a sud di Uclulet (circa 2.5 km il loop). Abbiamo trovato lungo il tratto da Nanaimo a Uclulet (sono poco più di 180 km ma ci vogliono quasi 3 ore): foreste, laghi, foreste, laghi, dopo un po' . . . . L'Oregon l'abbiamo già fatto nel 2017 scendendo fino a San Francisco: stupendo!.
  2. Temo dovrò accontentarmi di un giorno intero a Seattle, però ci penso, ci penso. Certo che ormai siamo presi in una tenaglia: da un lato i prezzi dei motel che continuano a schizzare anno dopo anno (vero gli USA sono la patria del business ma mi pare stiano esagerando!) e dall'altra il dollaro che continua a mantenersi forte (aiuta le nostre esportazioni ma per noi "poveri" viaggiatori . . .). Cercherò di rivedere il percorso della Olympic facendo delle scelte. Purtroppo se le cose continuano così mi toccherà non solo rivedere i percorsi ma, con sommo dispiacere, anche la destinazione. Intanto grazie a tutti.
  3. Benissimo, allora aggiudicato Seattle!
  4. Caspita! Dovrò fare delle scelte allora. Temevo non fosse così facile e per questo ho chiesto consiglio. Anche nel 2017 lungo la costa dell'Oregon abbiamo trovato giornate grigie ma per fortuna senza piogge a dirotto o nebbie fitte. Anzi, la leggera pioggerella e le nuvole basse hanno creato una particolare atmosfera che ci è piaciuta moltissimo (questione di fortuna oltre che di gusti). Utile il consiglio delle webcam. A vostro parere, Hurricane Ridge merita una preferenza? E, salto un po' di palo in frasca, cosa c'è di bello da vedere a Seattle? Pensavo di togliere la giornata piena a Vancouver (che, comunque, abbiamo già visto nel 2010) per dedicarla a questa città.
  5. Grazie mille per questi primi commenti. Ecco perché parto sempre con largo anticipo nella progettazione dei nostri viaggi, perché così posso prendere in considerazione ogni utile suggerimento. Vero, Seattle merita sicuramente più tempo e i giorni a disposizione sono quelli (ma, forse . . . . chissà). Penserò anche al tappone Winthrop - Kalispell (certo che 700 km non sono pochi . . . per un vecchietto come me) però un giorno in più il Glacier lo vale di certo. E per la Olympic? Pensate sia fattibile Port Angeles - Hurricane Ridge - Cape Flattery - Shi Shi Beach - Forks in un giorno?
  6. Gibi45

    PNW e CANADA

    Ciao a tutti, sto già cominciando a pensare a questo OTR per il 2020 (comincio sempre con larghissimo anticipo) e mi servirebbe qualche consiglio, soprattutto per la parte americana (quella canadese l’abbiamo già fatta nel 2010 quindi un po’ la conosco). Nella mia ipotesi di itinerario non considero la costa dell’oceano verso sud perché da Astoria a San Francisco l’abbiamo fatta nel 2017 mentre da San Francisco a San Diego la faremo il prossimo giugno. Ancora, non intenderei spingermi verso sud/est (tipo Yellowstone, ecc.) perché fatta l’anno scorso (Real America con loop su Denver). Mi rendo conto che i parchi (sia Usa che Canada) meriterebbero molto più tempo ma bisogna purtroppo mediare. Questo potrebbe essere l’itinerario di massima: 1 – MILANO – SEATTLE 2 – SEATTLE – NORTH CASCADES NATIONAL PARK – WINTHROP (290 km) 3 – WINTHROP – COEUR D’ALENE (350 km) 4 – COEUR D’ALENE – KALISPELL (330 km) 5 – KALISPELL – GLACIER NATIONAL PARK – ST MARY (120 km) 6 – ST MARY – BANFF (410 km) 7 – BANFF 8 – BANFF – JASPER (290 km) 9 – JASPER 10– JASPER – KAMLOOPS (440 km) 11 – KAMLOOPS – WHISTLER (300 km) 12 – WHISTLER – VANCOUVER (120 km) 13 – VANCOUVER 14 – VANCOUVER – PORT ANGELES (auto + traghetto) 15 – PORT ANGELES – HURRICANE RIDGE - CAPE FLATTERY - SHI SHI BEACH – FORKS (310 km) 16– FORKS – HOH RAIN FOREST – LA PUSH – FORKS (150 km) 17 – FORKS – ABERDEEN – ASHFORD (350 km) 18 – ASHORD – MOUNT RAINIER NATIONAL PARK – SEATTLE (200 km) 19– SEATTLE partenza pomeriggio 20 – MILANO arrivo Aspetto i vostri commenti. Grazie! (se ho fatto qualche errore nell'impostare il messaggio spero vogliate scusarmi e correggermi)
  7. Forse non avete tutti i torti. Visto che di tempo ne ho ancora tanto (senza esagerare perché penso che sulla costa dell'Oregon sia meglio prenotare con largo anticipo) tornerò a rivedere l'itinerario. Intanto molte grazie delle osservazioni.
  8. Dopo molti ripensamenti, eccomi di nuovo qui con la bozza rivista del nostro itinerario che sottopongo ai vostri commenti (in corsivo i principali punti di interesse). Togliendo 1 giorno a Yosemite (già visitato 2 volte anche se velocemente) e 1 giorno a San Francisco (anche questo già visitato 2 volte) ho inserito una visita a Seattle. Tanto per esagerare. Naturalmente, qualunque modifica è sempre possibile. 1) – MILANO – LAS VEGAS 2) – LAS VEGAS – (Valley of Fire) – LAS VEGAS (km 160) 3) – LAS VEGAS –( Death Valley NP) – LONE PINE (km 370) 4) – LONE PINE (Manzanar NHS – Devils Postpiles NM – Mono Lake – Bodie) –SOUTH LAKE TAHOE (km 380) 5) – SOUTH LAKE TAHOE – (Emerald Bay SP) - SUSANVILLE (km 235) 6) – SUSANVILLE – (Lassen Volcanic NP) – WEED (km 315) 7) – WEED – KLAMATH FALLS – (Crater Lake NP) – ROSEBURG (km 280) 8) – ROSEBURG – PORTLAND (km 290) 9) – PORTLAND – SEATTLE (km 280) 10) – SEATTLE 11) – SEATTLE – ASTORIA – (Ecola SP) – CANNON BEACH (km 330) 12) – CANNON BEACH – (Hug Poit SP – Cape Meares SP – Cape Lookout SP) – LINCOLN CITY (km 255) 13) – LINCOLN CITY – (Otter Rock) – NEWPORT – (Seal Rock – Cape Perpetua) – YACHATS (km 90) 14) – YACHATS - (Heceta Lighthouse) – FLORENCE – (Oregon Dunes RA – Cape Arago NP) – BANDON (km 200) 15) – BANDON – (Cape Blanco NP) – PORT ORFORD – CRESCENT CITY (km 200) 16) – CRESCENT CITY – (Fern Canyon – Redwoods NP) – EUREKA (km 160) 17) – EUREKA – (Avenue of the Giants) – SAN FRANCISCO (km 440) 18) - SAN FRANCISCO 19) – SAN FRANCISCO (partenza verso sera) 20) – MILANO (arrivo verso sera) Aspetto commenti!. Grazieeeee.
  9. Grande!. Benissimo, prendo nota di tutto e comincio ad aggiornare il mio itinerario. Grazie ancora per l'aiuto.
  10. Ciao, codi20: grazie delle dritte, vado subito a vedere il Gold Beach Inn al3cs: potrebbe essere una buona idea quella di restare nella parte est della Sierra che però non conosco (un solo pernotto a Mammouth Lakes nel 1995 quando ancora usavamo i viaggi organizzati, sigh!). Mi daresti gentilmente qualche suggerimento su cosa vedere lì?. Grazie.
  11. Grazie dei suggerimenti di cui intendo tenere conto. Aspetto anche altre indicazioni specie sui parchi della costa dell'Oregon. acfraine: ho inserito la zona di Las Vegas perché mi interessava fare almeno una volta la Valle della Morte e per variare il viaggio non limitandolo ad un interminabile susseguirsi di coste (benché stupende, pare) ma ciò non toglie che possa rivedere l'itinerario una volta raccolti tutti i vostri preziosi commenti.
  12. Allora, l’itinerario di massima sarebbe il seguente: prima parte: 1) Milano – Las Vegas 2) Las Vegas – Valley of Fire – Las Vegas (km 160) 3) Las Vegas – Valle della Morte – Lone Pine (km 370) 4) Lone Pine – Mammouth Lakes – June Lakes (km 210) 5) June Lakes – Yosemite NP – June Lakes (km 200) 6) June Lakes – Reno – Chester (km 450) 7) Chester – Lassen Volcanic NP – Burney (km 140) 8) Burney – Klamath Falls (km 250) 9) Klamath Falls – Crater Lake NP – Oakridge (km 300) 10) Oakridge – Portland (km 240) seconda parte 11) Portland - Manzanita (km 155) (Ecola State Park –Cannon Beach – Arcadia Beach State Park – Hug Point) 12) Manzanita – Yachats (km 195) (Nehalem Bay State Park – Cape Meares – Cape Lookout– Three Rocks – Rocky Creek State Scenic Viewpoint – Devils Punch Bowl State Park – Yaquina State Park) 13) Yachats – Bandon (km 160) (Cape Perpetua – Oregon Dunes National Recreation Area ) 14) Bandon – Crescent City (km 175) (Bandon State Park – Cape Blanco State Park – Sisters Rock State Park – Otter Point – Samuael H. Boardman State Park) 15) Crescent City – Fort Bragg (km 350) (Jedediah Smith Redwoods State Park – Trees of Mistery – Humboldt Redwoos State Park ) 16) Fort Bragg – Mendocino - San Francisco (km 280) terza parte 17) San Francisco 18) San Francisco 19) San Francisco – partenza 20) Arrivo Milano E’ un itinerario buttato giù in fretta e sicuramente migliorabile. Sotto ogni tappa della seconda parte ho indicato alcuni punti di interesse (troppi? - pochi?). Aspetto i vostri commenti (anche gli eventuali sulla prima parte e sulla terza sono ben accetti). Nota: i parchi rossi dello Utah li abbiamo già fatti nel 2011 e nel 2014. Yosemite nel 1995 e nel 2011 ma sempre molto velocemente. Naturalmente, nell'Humboldt Redwoods State Park l'Avenue of the Giants.
  13. Grazie a tutti!. Preparo un itinerario di massima e ve lo posto così possiamo discuterne, A presto.
  14. Ok, preparo e scrivo a breve. Grazie.
  15. Ciao, infatti questo è il mio dubbio. Non vorrei correre tanto per vedere sempre luoghi simili. La costa di Washington mi intriga molto ma comporterebbe un allungamento del viaggio troppo oneroso e per restare nel budget dovrei stravolgere completamente l'itinerario. Ho cominciato a leggere qualche diario ma raccogliendo qualche consiglio sintetico spero di chiarirmi meglio le idee. Intanto grazie molte.
×
×
  • Crea Nuovo...