Jump to content

Hawaii 2024


eli25

Recommended Posts

Ciao a tutti!

Quest'estate per una serie di fortunati eventi io e il mio fidanzato saremo a Seattle per un matrimonio e avendo già visto praticamente tutta la costa Ovest in lungo e in largo, abbiamo deciso di raggiungere una meta che ci è sempre sembrata troppo lontana: le Hawaii.

Sappiamo che forse non è il momento migliore per visitare Maui a causa degli incendi dello scorso anno, però avendo trovato una combinazione di voli super vantaggiosa da Seattle, abbiamo deciso di approfittarne lo stesso e cercare di sfruttare i 10/12 giorni che abbiamo a disposizione.


Il nostro programma di massima sarebbe quello di fare:
01-ago: volo da Seattle a Maui
02-ago Maui
03-ago Maui
04-ago Maui
05-ago Maui > Big Island
06-ago Big Island
07-ago Big Island
08-ago Big Island
09-ago Big Island > Oahu
10-ago Oahu
11-ago Oahu
12-ago Oahu
13-ago volo di ritorno da Oahu


Come tappe imperdibili abbiamo segnato:
Maui
- road to Hana
- Haleakala National Park per vedere l’alba
- Kepaniwai Park + Iao Valley trail
- spiagge: Wailea Beach, Maluaka Beach, Makena Beach, Waianapanapa Black Sand Beach Park, Kaihalulu Beach Red Sand
- spiagge a Nord da capire se si possono raggiungere a causa dei danni degli incendi dello scorso anno (ho letto che molte strade sono ancora chiuse).

Big Island
- Rainbow Falls, Akaka Falls
- Mauna Kea per tramonto
- Volcanoes National Park
- spiagge: Punaluu Beach, Papakōlea Beach Green sand, Makalawena Beach e Mauna Kea Beach

Oahu
 - Diamond Head Trail, Lanikai Pillbox Hike, koko head hike
- Waimea Valley, Ho'omaluhia Botanical Garden, Valley of the Temples Memorial Park + Byodo-In Temple
- spiagge: Hanauma Bay Beach, Waimānalo Beach, Laniakea Beach, Waimea Bay Beach, Shark’s Cove, Lanikai Beach, Waikiki beach
- Pearl Harbour

 

Mi sembrano già mille informazioni, ma aspetto i vostri suggerimenti su cose da aggiungere e da togliere.

Grazie in anticipo a tutti!

 

Link to comment
Share on other sites

Ciao @eli25. A me sembra che abbiate un'idea abbastanza chiara di cosa vedere (peccato rinunciare a Kauai, ma mi rendo conto che in 12 giorni tutto non può starci): il consiglio che posso darti però è di non fare programmi troppo stringenti. Il meteo, specie a Maui e sulla costa orientale di Big Island, può essere molto variabile, quindi cercate di essere sempre pronti a cambiare programma al volo, o perlomeno a decidere la sera per il giorno successivo; sulle isole le distanze sono (relativamente) brevi, quindi in genere non è troppo complicato spostare o riorganizzare le visite rapidamente. 

Ovviamente questo non vale per quelle che richiedono una prenotazione, come l'Haleakala all'alba, Wai'anapanapa o Hanauma Bay ma, a maggior ragione, cerca di avere un piano B, come per esempio un'altra prenotazione in un giorno differente, non si sa mai.

L'ultima volta che sono stata a Big Island (capodanno 2022) a Papakolea bisognava andare a piedi perché le autorità avevano allontanato tutti gli abusivi che si offrivano di trasportare i turisti: so che dopo sono tornati e sono stati allontanati di nuovo, quindi non ho idea di come sarà la situazione quando andrete. Tienine conto perché se dovete andare a piedi dovete preventivare un trail di circa 7-8 km tra andata e ritorno.

 

Al volo non mi viene in mente altro di rilevante, ma ovviamente non farti problemi a chiedere, magari si troverà a passare da queste parti anche il buon @room65!

Link to comment
Share on other sites

Ciao @al3cs si in effetti grazie ad alcuni diari molto dettagliati siamo riusciti già a recuperare tante informazioni 🙂
All'inizio stavamo valutando di sostituire Maui con Kauai, ma il mio fidanzato vuole assolutamente percorrere la Road to Hana, quindi abbiamo deciso di restare su Maui (anche se con il pensiero di tutta la parte di Lahaina devastata dagli incendi dello scorso anno 😢)

 

Per gli alloggi secondo voi è fattibile fermarsi sempre in uno stesso posto visto le brevi distanze?
 

1 ora fa, al3cs ha scritto:

Ovviamente questo non vale per quelle che richiedono una prenotazione, come l'Haleakala all'alba, Wai'anapanapa o Hanauma Bay ma, a maggior ragione, cerca di avere un piano B, come per esempio un'altra prenotazione in un giorno differente, non si sa mai.

Sì infatti adesso una volta finalizzati i giorni sulle isole vogliamo iniziare a prenotare qualcosa, con piano B di riserva che non guasta mai.

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, eli25 ha scritto:

Per gli alloggi secondo voi è fattibile fermarsi sempre in uno stesso posto visto le brevi distanze?

 

Sicuramente a Kauai e Oahu puoi fare così. A Big Island tutti consigliano di dividere equamente tra Hilo e Kona (magari atterrare in una e ripartire dall'altra), visto che quasi nessuno richiede drop-off fee tra i due aeroporti. Noi l'anno scorso alla fine i 2 giorni in più che ci siamo ritrovati per gli incendi di Maui li abbiamo destinati a Kona, più soleggiata e "vacanziera" di Hilo, dove l'attrazione principale è il Volcano NP e le sue colate di lava che raggiungono la costa.

 

Pur non essendoci potuti andare, su Maui avevo programmato la prima notte al Kula Lodge, caro ma vicinissimo all'Haleakala e le successive due a Lahaina. Potete anche rinunciare al primo ma preparatevi all'alzataccia verso le 3-4 a.m. per raggiungere in tempo il summit. 

Link to comment
Share on other sites

Concordo su quanto ti ha detto @room65 ("Chiamato?" cit. :megalol:  ) in linea generale puoi sicuramente farlo, ma a Big Island è sicuramente più pratico spezzare i pernotti tra Hilo e Kona, mentre a Maui, dovunque pernotterete, dovrai tener conto della levataccia per l'alba sull'Haleakala: persino dal Kula Lodge, che è il più vicino al cratere, devi sempre contare tre quarti d'ora di strada.

 

1 ora fa, room65 ha scritto:

Noi l'anno scorso alla fine i 2 giorni in più che ci siamo ritrovati per gli incendi di Maui li abbiamo destinati a Kona

 

:Love: 

Come la vedi una casetta in multiproprietà?

 

https://www.zillow.com/homedetails/78-107A-Holua-Rd-Road-HI-96740/248425698_zpid/

 

:megalol:

 

(Scusa l'OT, @eli25 :roll:)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Grazie a tutti per i preziosi consigli! 

Ho un dubbio riguardo la salita al Mauna Kea per il tramonto.
Ho letto diverse opinioni contrastanti riguardo la strada per arrivare al summit, ma è davvero così spaventosa e impegnativa?
Avevamo intenzione di noleggiare una jeep su quest'isola, ma adesso ci stanno venendo i dubbi se sapremo utilizzare le marce ridotte su questa strada 🤔
Abbiamo visto i costi dei tour ma hanno dei prezzi folli!

Voi cosa consigliate? Fermarsi al visitor center oppure provare comunque a salire avendo un 4x4? 

Link to comment
Share on other sites

Non posso riportarti la mia esperienza diretta perché io non ho potuto salirci (ho qualche problema in altitudine), ma mio marito è stato contento di essere andato con un tour organizzato, e quindi con un autista esperto: non tanto per la salita, fattibile secondo lui con un po' di dimestichezza sullo sterrato, quanto per la discesa. Scendendo infatti i tratti più ripidi richiedono necessariamente l'uso delle ridotte per evitare di surriscaldare i freni: quindi oltre al 4x4 (ovviamente assicurato per la guida sugli sterrati), secondo lui serve anche un po' di dimestichezza con la guida con le ridotte.

 

Ricorda anche che occorre fermarsi almeno una mezz'ora al Visitor Center per acclimatarsi all'altitudine.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, noi siamo saliti questa estate in autonomia affittando una jeep 4*4. La strada è di per sè super liscia, coperta di ghiaietto ed è assolutamente fattibile. Noi non avevamo mai guidato con le ridotte e ce la siamo cavata egregiamente. Abbiamo solo avuto qualche difficoltà ad inserirle e quindi ti consiglio di provare prima come si mettono e come si tolgono: gli addetti al controllo al visitor center non ti fanno salire se non vedono che sei capace ad inserirle e visto che non ci riuscivamo, ci hanno sbattuto fuori dalla fila ed abbiamo dovuto rifarla. Per scendere l'unica accortezza è usare il freno motore e non sempre i freni. A fine discesa controllano la temperatura e se sono troppo caldi ti fanno fermare. Noi eravamo a posto, ma ci siamo fermati lo stesso perchè con il buio i ranger predispongono un bel racconto sulle stelle. Ti fanno salire e scendere sempre con le ridotte inserite, quindi di per sè una volta inserite non hai problemi.

Link to comment
Share on other sites

18 ore fa, al3cs ha scritto:

Non posso riportarti la mia esperienza diretta perché io non ho potuto salirci (ho qualche problema in altitudine), ma mio marito è stato contento di essere andato con un tour organizzato, e quindi con un autista esperto: non tanto per la salita, fattibile secondo lui con un po' di dimestichezza sullo sterrato, quanto per la discesa

Andare con un tour era la nostra prima idea, però poi abbiamo visto i costi e sono davvero impegnativi 😱 e in più tutti quelli che abbiamo trovato durano 6/7 ore.
A noi sarebbe bastato uno shuttle dal visitor al summit 😅

 

17 ore fa, federicama ha scritto:

Abbiamo solo avuto qualche difficoltà ad inserirle e quindi ti consiglio di provare prima come si mettono e come si tolgono: gli addetti al controllo al visitor center non ti fanno salire se non vedono che sei capace ad inserirle e visto che non ci riuscivamo, ci hanno sbattuto fuori dalla fila ed abbiamo dovuto rifarla.

Sì credo che l'idea di provare a guidare con le ridotte prima di salire sia la cosa migliore, penso che decideremo direttamente lì.

@federicama voi siete poi tornati giù con il buio dopo il tramonto?

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, eli25 ha scritto:

in più tutti quelli che abbiamo trovato durano 6/7 ore.

 

Sì, anche quello che ha fatto mio marito è durato parecchio, anche perché è partito da Kona nel pomeriggio per vedere il tramonto ma poi sono rimasti su anche dopo cena (inclusa) per vedere le stelle: se non ricordo male, quando è tornato mancava poco a mezzanotte 😅.

 

Tieni anche conto del fatto che se parti da Kona, devi preventivare almeno 4 ore (incluso lo stop al Visitor Center) solo per andare e tornare .

Link to comment
Share on other sites

Sì credo che l'idea di provare a guidare con le ridotte prima di salire sia la cosa migliore, penso che decideremo direttamente lì.
@federicama voi siete poi tornati giù con il buio dopo il tramonto?

Si si, abbiamo aspettato il tramonto e poi un ranger ti fa cortesemente ‘sloggiare’ quindi a scendere di fatto procedi in colonna con gli altri. Non ti puoi perdere. Noi siamo saliti tardi e tra gli ultimi a scendere. Non avevamo mai guidato su sterrati e tanto meno con le ridotte. L’unica difficoltà, se cosi si può chiamare, è guidare in discesa usando il freno motore, ma abituati alle guide con le marce non è un problema. È più difficile per chi ha sempre e solo guidato auto con il cambio automatico. La strada sal visitor center al summit è larga a doppio senso di marcia. Prima di andare avevo guardato su youtube il video del tragitto per rendermi conto se eravamo in grado considerata la nostra proverbiale incapacità con i mezzi a motore e mi ero tranquillizzata
Link to comment
Share on other sites

Il 18/3/2024 at 16:20, eli25 ha scritto:

Voi cosa consigliate? Fermarsi al visitor center oppure provare comunque a salire avendo un 4x4? 

Anche noi torniamo per la terza volta alle Hawaii quest'anno!

Su Mauna Kea ci siamo saliti con Jeep 4x4, ranger ha controllato che ci sia almeno mezzo serbatoio di benzina e ridotte inserite. Prima parte dei 16 km è un pò bruttina, ma nulla di eclatante. Migliora nella seconda parte della strada. Basta andare piano...

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille a tutti dei consigli!
 

Il 19/3/2024 at 17:51, federicama ha scritto:

L’unica difficoltà, se cosi si può chiamare, è guidare in discesa usando il freno motore, ma abituati alle guide con le marce non è un problema. È più difficile per chi ha sempre e solo guidato auto con il cambio automatico. 

Abbiamo pensato la stessa cosa, che non sia poi così differente rispetto alla nostra guida con le marce normali 😅

 

Il 21/3/2024 at 12:00, annaschummi ha scritto:

Anche noi torniamo per la terza volta alle Hawaii quest'anno!

wow per la terza volta, che sogno! 

Link to comment
Share on other sites

Confermo quanto detto da @federicama. Arrivi al Visitor Center e ti fermi almeno mezzora per acclimatarti all'altitudine. Poi l'omino controlla che tu abbia le ridotte e il 4x4, anche una semplice AWD. Noi siamo andati e tornati con una banalissima Chevy Equinox senza alcun problema. Al ritorno ci ha misurato la temperatura dei freni ed era di quasi 300 F. In effetti la strada è parecchio ripida e anche con le ridotte il motore saliva a 5000 giri, costringendomi cmq a usare un po' il freno. E' bastato sostare una decina di minuti per far raffreddare il tutto e ce ne siamo tornati a Kona a vedere le mante. In effetti il fatto di essere saliti in primo pomeriggio non ha certo aiutato con le temperature.

 

State solo attenti ai qualche sasso affiorante. 

Edited by room65
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
  • Who's Online   2 Members, 0 Anonymous, 55 Guests (See full list)

×
×
  • Create New...