Jump to content

Suggerimento per tour parchi West Coast - agosto 2023


Lizzina

Recommended Posts

Ciao ragazzi! 

Siccome è dal 2018 che manco ad ovest (sob! 😭) chiedo come sempre a voi qualche consiglio più aggiornato!

Purtroppo, l'itinerario non è per noi, ma per una coppia di cugini che si apprestano al battesimo USA!

Hanno studiato un po' i parchi che vorrebbero vedere e, dato che sono dei gran camminatori, hanno messo alcuni punti fermi, come Yosemite, Zion e Moab.

 

Periodo: agosto 2023

Durata: 17 giorni

Itinerario

Giorno

 

 

1

5 agosto

ITA – Los Angeles

2

6 agosto

Los Angeles – Sequoia NP

3

7 agosto

Sequoia NP – Yosemite NP

4

8 agosto

Yosemite NP

5

9 agosto

Yosemite NP – Death Valley NP

6

10 agosto

Death Valley NP – Zion NP

7

11 agosto

Zion NP

8

12 agosto

Zion NP – Bryce Canyon NP

9

13 agosto

Bryce Canyon NP – Moab

10

14 agosto

Moab

11

15 agosto

Moab – Monument Valley

12

16 agosto

Monument Valley - Page

13

17 agosto

Page – Grand Canyon NP

14

18 agosto

Grand Canyon NP – Las Vegas

15

19 agosto

Las Vegas – Los Angeles

16

20 agosto

Los Angeles

17

21 agosto

Los Angeles - Volo

 

Io vedo molto problematica la prima parte, da Zion in poi sarebbe anche fattibile.

 

Sono già riuscita a convincerli a tagliare San Francisco dato che vogliono arrivare a Moab, ma secondo me devono sacrificare ancora qualcosa.

 

Vorrei fargli 2 proposte:

  • Togliere una notte a Yosemite e metterla a Lee Vining, così riescono comunque a fare un trail al mattino e si avvicinano alla Death Valley.
  • Spostare Las Vegas prima di Zion (togliendo 1 notte nel parco) e mettere Kingman dopo il Grand Canyon prima di tornare a LA.

 

Voi come la vedete? Avete altri suggerimenti?

 

Link to comment
Share on other sites

11 minuti fa, Lizzina dice:

Togliere una notte a Yosemite e metterla a Lee Vining, così riescono comunque a fare un trail al mattino e si avvicinano alla Death Valley.

 

Approvo incondizionatamente, altrimenti da Yosemite diventa davvero troppo lunga fino alla Death Valley.

 

14 minuti fa, Lizzina dice:

Spostare Las Vegas prima di Zion (togliendo 1 notte nel parco) e mettere Kingman dopo il Grand Canyon prima di tornare a LA.

 

Posto che entrambe sono un po' tirate (è un peccato vedere Capitol Reef solo di passaggio, specie se sono dei camminatori), secondo me dipende da quali sono le loro priorità: A Zion si possono fare escursioni di ogni tipo e difficoltà, compreso l'Angels Landing, quindi lascia loro scegliere cosa preferiscono.

 

Ricorda che per entrare a Yosemite ed Arches (ed eventualmente anche per l'Angels Landing) è necessaria la prenotazione.

  • reaction_title_1 1
Link to comment
Share on other sites

io sinceramente farei il giro inverso e taglierei Sequoia e Yosemite per dedicarmi agli altri parchi con calma e aggiungerei una notte a Moab e una a Capitol Reef

Yosemite è stupendo però per quello che mi riguarda è un paesaggio montano e non ha nulla da invidiare alle nostre montagne.

 

Link to comment
Share on other sites

 

2 ore fa, Lizzina dice:

Togliere una notte a Yosemite e metterla a Lee Vining, così riescono comunque a fare un trail al mattino e si avvicinano alla Death Valley

Questo lo farei sicuramente altrimenti é esagerato.

Concordo anche con l'osservazione di acfraine rispetto al trekking.

Devono decidere se preferiscono camminare, rinunciando allora a qualche tappa, oppure, pur facendo un po' di trekking, cercare di vedere il più possibile (e questo è l'itinerario attuale).

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Lauretta83 dice:

taglierei Sequoia e Yosemite

è stato il mio primo commento quando mi hanno detto che volevano fare il giro dei parchi!

Ho fatto una bella compagna pubblicitaria a sfavore di Yosemite perché è un parco che non mi aveva conquistato, ma loro vogliono proprio inserirlo, così come Sequoia, sul quale non posso esprimermi molto perché non l’ho mai visto.

 

Un’altra alternativa che gli avevo proposto era di fare un loop su Las Vegas tagliando la California (tranne la Death Valley eventualmente), ma a Yosemite ci tengono proprio tanto! 😅

 

Comincio con suggerirgli i due punti sopra e poi gli chiarisco quanto detto da voi sui trekking.

 

Se volessero invece tenere le 2 notti a Yosemite, meglio insistere sul tagliare Moab?

Così potrebbero tenere le 2 notti anche a Zion e mettere Capitol Reef?

Link to comment
Share on other sites

Parlo da fan sfegatata di Yosemite. Il trekking supremo è l'Half Dome dove devi prendere il permesso, se non sbaglio è a lotteria,  che porta via una giornata intera. Se non hanno intenzione di fare questo il resto secondo me è fattibile in una giornata e mezzo. Io ero riuscita a fare il trekking alle Vernal facendo il giro rotondo e non scendendo dai gradoni, il giro delle varie cascate in un pomeriggio dopo l'arrivo da San Francisco. Al mattino dopo avevo fatto il Tuolumne Grove per le Sequoia e poi tutta la Tioga Road, Bodie, Mono Lake fino ad arrivare a dormire a Lone Pine. Ovviamente ci si può stare un mese a fare trekking a Yosemite come negli altri parchi. Bisogna vedere loro che livello di trekking vogliono fare. Stesso discorso vale per Zion. 

Link to comment
Share on other sites

28 minuti fa, Lizzina dice:

Se volessero invece tenere le 2 notti a Yosemite, meglio insistere sul tagliare Moab?

Così potrebbero tenere le 2 notti anche a Zion e mettere Capitol Reef?

 

Secondo me inserire Capitol Reef ha senso se si va verso Moab, altrimenti lo vedo un prolungamento un po' forzoso: tagliando le notti a Moab, potrebbero dedicarsi al Grand Canyon Noth, a qualche tour nei dintorni di Kanab, a fare due notti a Yosemite e una a Mammoth Lakes per vedere i dintorni (tipo il Devils Postpile), Red Rock Canyon e/o Valley of Fire nei dintorni di Las Vegas, o magari Sedona. Insomma, non è che manchino le alternative per sostituire Moab, che invece, io personalmente, per due amanti delle escursioni, vedrei meglio in un giro meno serrato che possa includere anche Capitol Reef e la zona di Escalante.

 

17 minuti fa, Marty74 dice:

Parlo da fan sfegatata di Yosemite.

 

Non sei la sola :Love:.

Link to comment
Share on other sites

Adesso senza scomodare l'Half Dome, bisogna capire cose vuol dire voler fare trekking perchè se parliamo di una passeggiata alle Vernal e poi i vari viewpoint ok siamo in un tour classico ma per me andare in un parco per fare trekking vuol dire altro e quindi sarebbe da capire prima questa cosa. 

 

Ad esempio il Panorama Trail è un trekking spaziale per la sua bellezza ma occorre salire a Glacier Point e poi si scende da li fino alla valle passando per le varie cascate però tra salire al glacier coi mezzi e fare l'hike va via tanto tempo e se si ha un giorno e mezzo non è possibile farlo

 

io sono dell'idea che se puntano al trekking devono lasciare fuori Moab ed aggiungere giorni a Yosemite e Zion, qui tra angel's landing, observation point, narrows, subway ce n'è da passarci di giorni

Link to comment
Share on other sites

Avete ormai detto tutto. Do solo due informazioni: per l'Angels Landing bisogna partecipare a una lotteria e per Yosemite quest'anno non è necessaria la prenotazione.
Se stanno due notti a Yosemite e sono dei camminatori potrebbero fare il Panorama Trail che richiede la prenotazione del bus navetta dal Village a Glacier Point.

Inviato dal mio 2201117TY utilizzando Tapatalk

  • reaction_title_1 2
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, acfraine dice:

Adesso senza scomodare l'Half Dome

E' un mio sogno nel cassetto che rimarrà tale 🤣 Come dici tu bisogna capire a che livello di trekking vogliono arrivare. Bene o male tutti siamo riusciti a fare dei mini trekking all'interno dei vari parchi. 

Link to comment
Share on other sites

Grazie a tutti!

Io da non amante del trekking sono un po' impreparata su questo argomento: già quello che avevamo fatto nei nostri viaggi era già più che sufficiente!! 😆

 

Tra l'altro sono stata io a suggerirgli Zion, che loro avevano escluso ad una prima valutazione dell'itinerario, proprio perché dovrebbe essere un paradiso per escursionisti.

Infatti hanno tagliato San Francisco per inserirlo, e volevano non fermarsi neanche una notte ad LA, però li ho convinti che almeno 1 giorno prima di ripartire è necessario.  

 

Non penso abbiano intenzione di fare l'Half Dome, ma sicuramente vorranno fare più sentieri di quanto sarebbe sufficiente per me!

Quindi adesso chiedo meglio che "taglio" vogliano dare al viaggio, se da "cerco di vedere il più possibile" oppure se concentrato sul trekking!

 

 

  • reaction_title_1 2
Link to comment
Share on other sites

Il 17/2/2023 at 17:14, al3cs dice:

Las Vegas :grin: !

E pensa che loro volevano saltarla perchè "non siamo interessati alle città!" 

Ma quindi tu suggeriresti di fare LV - LA il giorno del volo?

 

Il 18/2/2023 at 18:47, pandathegreat dice:

Capitol Reef

Avevo provato a nominarglielo come parco "in zona", ma non avendolo praticamente visto, non sapevo dargli troppe informazioni.

 

Nel frattempo gli ho suggerito le 2 modifiche che avevo in mente e ho anche provato a fargli un itinerario senza Moab, ma con Sedona. Vediamo cosa preferiscono! 

Link to comment
Share on other sites

@Lizzina , no, no, quando si deve prendere un volo intercontinentale sempre meglio arrivare nei dintorni dell'aeroporto il giorno prima, non si sa mai. È il giorno pieno quello che gli avrei fatto fare a Las Vegas, ma io non faccio testo . Se è il loro primo viaggio negli USA almeno un giorno nella "mitica" (che personalmente detesto) Los Angeles: i must vanno visti almeno una volta!

Inviato dal mio Pixel 4a utilizzando Tapatalk

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...