Vai al contenuto

Viaggiare con "anziani"


Post raccomandati

On the Road con "anziani" (anziano tra virgolette che sennò si offendono)

 

Devo guardare la discussione VIAGGIARE CON I BAMBINI e copiare i suggerimenti? 😁 😁 😁 😁 😁  

 

A parte gli scherzi, mi piacerebbe portare i miei genitori (in buona salute considerando che sono sulla 70ina) a fare un On The Road a spasso per la West Coast ma non so quanto sia adatto, quali accorgimenti siano necessari e cosa privilegiare in generale.

Ad esempio non so quanto sia fattibile cambiare alloggio ogni sera, se è sufficiente prendere 2 giorni di pausa in mezzo al viaggio per rifiatare o se privilegiare un viaggio più stazionario e usare delle basi fisse per esplorare i dintorni.

Sicuramente i trail sono da gestire cum grano salis però non vorrei nemmeno pensare un viaggio punta e clicca dal sedile dell'auto.

 

Per le assicurazioni immagino ci siano problemi data l'età...

 

Insomma, in generale, come organizzare un viaggio così

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per l'assicurazione ,prova a pensare a prendere l'amex platino... che vi coprirebbe tutto... assicurazione volo, auto, e sanitarie... 

 

Costa cara, ma viaggiando in famiglia è forse il meglio

 

per l'età

 

Limiti di età per assistenza e spese mediche: per avere diritto all’assistenza medica e al rimborso delle spese mediche l’Assicurato deve essere di età inferiore a 80 anni per l’intera durata del Viaggio. Si tratta dell’unico limite massimo di età previsto

 

purtroppo non copre malattie pregresse

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho organizzato qualche viaggio in città europee con i miei...erano versioni "senior" di viaggi che avevo già fatto io in modo da sapere già cosa ci attendeva nei vari posti.

Mio padre da qualche anno ha poca autonomia di cammino e quindi ho dovuto tenere conto, ad esempio, di evitare salite o di utilizzare taxi e bus anziché metro. 

Diciamo che dipende molto da come sono i tuoi e da che abitudini/esigenze hanno. 

 

Nel 2019 ricordo di aver dovuto spulciare un po' tra le varie assicurazioni di annullamento perchè alcune non accettavano assicurati over 70. 

 

Ho pensato un sacco di volte di portarli in America (proprio nell'Ovest), ma ormai per loro è probabilmente tardi visto che nel frattempo si sono aggiunti ulteriori acciacchi.

Covid permettendo, spero di portarli in Irlanda nel 2022...🤞!

 

 

 

  • Mi piace 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 25/1/2021 at 15:10, il Lotti dice:

e copiare i suggerimenti? 😁 😁

:D

Beh, invecchiando si torna un po' bambini, potrebbe essere un idea!

Prima di tutto, ti conviene stipulare un'assicurazione adatta a loro e che copra eventuali patologie pregresse. Una volta c'era la Globy Rosso, credo che abbia cambiato nome.

 

Poi, bisogna vedere che tipi sono, se sono dei viaggiatori o se amano la classica vacanza al mare, ombrellone e pensione completa, se gli piacciono i musei o se amano assaggiare cose diverse.

 

Con mia madre, sarei molto in difficoltà, perché se la sposti da sotto l'ombrellone, per lei non è vacanza e nei musei c'è entrata solo perché da solo non mi facevano andare.

In base a questo, puoi decidere se è meglio cambiare alloggio ogni sera o se è meglio un tipo di viaggio "ridotto" con delle escursioni leggere.

 

Se ai tuoi piace comunque vedere, magari puoi pensare ad un classico tour del west, facendo delle pause un po' più lunghe, prevedendo ogni tanto 2 giorni di sosta... ad esempio a Page o al grand canyon ed evitare di fare le smacchinate.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, anche io come altri ti consiglio di organizzarti in base a come sono i tuoi genitori... nel mio caso per esempio ho un papà che tra 9 gg compie gli 80 ma è super in forma, va sempre a camminare era uno scalatore su roccia, correva come un pazzo in agosto per km e km (a 70 anni l'abbia limitato per paura gli venisse un colpo😅), insomma un super sportivo al quale dai 15 anni in meno, quindi con lui so che un otr riuscirei ad affrontarlo abbastanza bene, mia mamma al contrario poco più giovane per quanto amante dei viaggi,  ha sempre avuto una salute fragile, si affatica in fretta e cammina poco per cui con lei dovrei fare 1/2 città al massimo ai suoi ritmi .

tutto questo per dire che devi basarti su come sono i tuoi nella quotidianità io opterei cmq per delle tappe anzichè una notte e via ma questo lo preferisco a prescindere per godermi il posto in cui sono :wink2:

facci sapere

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato incorporato automaticamente..   Visualizza come link

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 15 Ospiti Visualizza tutti

    Non ci sono utenti registrati online

×
×
  • Crea Nuovo...