Vai al contenuto

C2C - Estate 2022 da New York a San Francisco


Post raccomandati

Ciao a tutti, sono nuovo del forum, ho letto diverse discussioni sia su consigli che su diari di viaggio, ma vorrei un parere sul viaggio in programma per la prossima estate.

I giorni non li possiamo modificare in quanto abbiamo già acquistato i voli approfittando di una offerta prima che venissero riaperte le frontiere per i turisti, e soprattutto per problemi di lavoro non possiamo assentarci di più. In caso di disastri abbiamo l'assicurazione che ci rimborserà i voli (che comunque ci permettono di recuperare la cifra anche con voucher)

Abbiamo provato a studiare un itinerario che ci permettesse di vedere quelle mete per noi imprescindibili, ma che non ci faccia correre troppo.

Giorno 1 - arrivo a New York dall'Italia

Giorno 2 - New York

Giorno 3 - New York

Giorno 4 - New York

Giorno 5 - trasferimento in treno a Washington. E qua vi pongo la prima domanda. Abbiamo optato per iniziare il noleggio dell'auto a Washington in quanto il costo ha una differenza di svariate centinaia di dollari e abbiamo anche già prenotato l'auto (annullabile). Il problema del quale ci siamo accorti solo in questi giorni è che sul sito dell'Amtrak dice che le dimensioni delle valige possono essere massimo 71 cm. Ora noi staremo via un mese e avremo le valige imbarcate sul volo che sono decisamente più grandi. Non riusciamo a capire se esiste la possibilità, anche pagando, di avere valige più grandi. A qualcuno è capitato? Abbiamo scritto ad Amtrak ma nessuna risposta.

Giorno 6 - Washington

Giorno 7 - Inizio noleggio auto. Abbiamo prenotato tramite Europcar una full size. La compagnia sarà Thrifty, ho letto opinioni contrastanti su questo. Il costo totale compresa la tassa One Way è sui 1.500 euro. Andremo a Lancaster, per vedere la contea amish, poi Gettysburg e pernotteremo a Hancock in Maryland. Cittadina anonima al confine con la West Virgina ma rientra in quelle cose che vorremmo assolutamente fare, vedere le piccole cittadine, totale circa 400 km

Giorno 8 - Trasferimento a Dayton, Ohio, tappa dove non so cosa potremmo vedere, la più lunga del nostro viaggio assieme alla successiva circa 600 km

Giorno 9 - Trasferimento a St.Louis, qua passeremo anche da Indianapolis ma solo per fare qualche foto o un brevissimo tour se disponibile dell'iconico circuito. Anche questa tappa circa 600 km

Giorno 10 - Inizieremo a seguire la Route 66 fino a Vinita, altra cittadina anonima o quasi in Oklahoma. Circa 550 km

Giorno 11 - Continueremo a seguire la Route 66 sino a Elk City, circa 500 km

Giorno 12 - Proseguiamo sulla Route 66, passando per il Texas ed entrando in New Mexico, sino a Santa Rosa, circa 500 km

Giorno 13 - Visita a Santa Fe per poi proseguire per Farmington, passando anche da Albiquiù, altri 500 km circa

Giorno 14 - Vedremo Shiprock, Four Corners e Mesa Verde pernottando poi a Cortez, poco più di 300 km. Da qui le tappe si faranno meno impegnative chilometricamente parlando visto che entriamo nella zona dei grandi parchi

Giorno 15 - Monument Valley, abbiamo già fermato una camera all'Hotel appena fuori la valle. Meno di 200 km di spostamento.

Giorno 16 - Page, Antelope Canyon e Horseshoe Bend. 200 km circa

Giorno 17 - Grand Canyon North Rim, con visita anche a Lees Ferry che è quasi sulla strada. Pernottamento a Kanab. Circa 350 km

Giorno 18 - Bryce Canyon, passaggio sulla route 9 nello Zion National Park (purtroppo senza visita approfondita) fino a St.George quasi al confine con il Nevada. 380 km

Giorno 19 - Arrivo a Las Vegas passando per la Valley of Fire. 230 km circa

Giorno 20 - Las Vegas

Giorno 21 - Las Vegas, si tre notti qui perchè ci sposeremo e vogliamo fare con calma e goderci anche quel momento tutto nostro.

Giorno 22 - Trasferimento a Los Angeles 450 km (saltiamo la Death Valley perchè ad Agosto non ci appassiona l'idea di vederla)

Giorno 23 - Los Angeles

Giorno 24 - Los Angeles

Giorno 25 - Sequoia National Park con pernottamento a Fresno, tappa lunga ma consideriamo di partire molto presto per goderci il parco il più possibile, saranno comunque oltre 500 km

Giorno 26 - Yosemite pernottando poi a Modesto 340 km

Giorno 27 - Trasferimento a San Francisco, transitando sulla costa che abbiamo dovuto saltare. Nella scelta tra parchi e costa hanno vinto i parchi. Circa 320 km

Giorno 28 - San Francisco, approfittando di un giorno ancora di auto (ho preferito tenermi largo col noleggio in caso di problemi lungo il viaggio) visita al Golden Gate National Recreation Area e a Sausalito

Giorno 29 - San Francisco e riconsegna vettura

Giorno 30 - San Francisco e in tarda serata volo notturno per New York

Giorno 31 - Rientro in Italia da New York

 

Che ne dite? Avete suggerimenti o dritte?

 

Grazie mille a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao secondo me dedicate troppo poco tempo a Washington andrebbero dedicati almeno 2 gg pieni (io ne farei minimo 3) per quanto riguarda Dayton se sei appassionato c’è questo museo con gli airforce dei vari presidenti tra cui quello che ha riportato la salma di Kennedy dopo l’omicidio …https://www.nationalmuseum.af.mil/ Per la death valley io l’ho vista sotto Natale e non immagino il caldo ma per me è un peccato saltarla ..per le altre tappe lascio spazio a chi è più esperto


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

Link al commento
Condividi su altri siti

Anche per NY tre giorni sono decisamente pochi e, in generale, tutto l'itinerario mi sembra un po' 'frettoloso', ma probabilmente è il rischio che si corre a voler vedere 'tutti' gli USA in un unico viaggio: del resto però, se avete già voli e prenotazioni, credo si possa modificare ben poco. Conosco poco l'est, ma se ti serve qualche indicazione sulla Route 66 puoi sicuramente trovare tutte le informazioni di cui potresti aver bisogno qui.

 

Nelle zone dei parchi, ancora di più visti i tanti tapponi che avete in mente, ti consiglio di ripensare ai pernottamenti, e sceglierne altri direttamente dentro ai parchi o, almeno, il più vicino possibile; le strade sono buie e non è piacevole affrontarle dopo il tramonto, con il rischio fin troppo alto di incontrare (e scontrarsi con) animali di ogni taglia.

  • Mi piace 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Il 25/11/2021 at 17:26, al3cs dice:

Anche per NY tre giorni sono decisamente pochi e, in generale, tutto l'itinerario mi sembra un po' 'frettoloso', ma probabilmente è il rischio che si corre a voler vedere 'tutti' gli USA in un unico viaggio: del resto però, se avete già voli e prenotazioni, credo si possa modificare ben poco. Conosco poco l'est, ma se ti serve qualche indicazione sulla Route 66 puoi sicuramente trovare tutte le informazioni di cui potresti aver bisogno qui.

 

Nelle zone dei parchi, ancora di più visti i tanti tapponi che avete in mente, ti consiglio di ripensare ai pernottamenti, e sceglierne altri direttamente dentro ai parchi o, almeno, il più vicino possibile; le strade sono buie e non è piacevole affrontarle dopo il tramonto, con il rischio fin troppo alto di incontrare (e scontrarsi con) animali di ogni taglia.

Intanto grazie dei consigli.

Si sappiamo che è tutto abbastanza frettoloso, ma il tempo a disposizione purtroppo è quello e il nostro desiderio era fare un C2C quindi diciamo che non avevamo grosse alternative. Abbiamo cercato di immaginare cosa volevamo vedere a tutti i costi e così abbiamo pianificato le tappe.

Su New York abbiamo pensato che in futuro ci torneremo, volendo visitare anche altri posti tipo Boston, Niagara, il New England.

Sui parchi invece hai perfettamente ragione. Per ora abbiamo immaginato queste tappe per risparmiare sugli alloggi, ma se mano a mano vediamo che riusciamo a mettere da parte qualche soldino in più sicuramente cercheremo alloggi nei parchi modificando leggermente le tappe, soprattutto quelle su Sequoia e Yosemite. Negli altri infatti penso che abbiamo già scelto le località più vicine agli stessi o come nel caso della Monument Valley abbiamo già fermato l'hotel dentro il parco.

La cosa che attualmente mi preoccupa di più è lo spostamento da New York a Washington con il treno e le valigie.

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, Pier Paolo dice:

che non avevamo grosse alternative

L'alternativa sarebbe fare, e bene, la route 66 da Chicago a Los Angeles, in un mese riesci a fare un bel giro senza "inzeppare" il viaggio di tappe lunghe.

 

Un'idea potrebbe essere :

1-6 New York

7 Volo x Chicago

8-9 Chicago

10 Noleggio auto e partenza sulla 66 fino a St. Louis

11 St. Louis - Joplin

12 Joplin - Oklahoma City

13 Oklahoma City - Amarillo

14 Amarillo Santa Fe

15 Santa Fe (per rifiatare un attimo e visitare i dintorni di Santa Fe che offrono parecchio)

16 Santa Fe - Gallup

17 Gallup - Monument Valley

18 Monument - Bryce

19 Bryce - Page

20 Page - Grand Canyon

21 Grand Canyon - Kingman

22 Kingman - Las Vegas

23-24 Las Vegas

25 Las Vegas - Los Angeles

26 Los Angeles

27 Los Angeles - Morro Bay

28 Morro Bay - San Francisco

29 - 30 San Francisco

31 San Francisco - ritorno a casa

Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Il tuo link è stato incorporato automaticamente..   Visualizza come link

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
  • Chi è Online   0 Utenti, 0 Anonimo, 2 Ospiti Visualizza tutti

    • Non ci sono utenti registrati online
×
×
  • Crea Nuovo...