Vai al contenuto

Monica405

Supporter
  • Numero contenuti

    1590
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • GIORNI CON PIU REAZIONI

    46

Monica405 last won the day on Agosto 24

Monica405 had the most liked content!

2 Seguaci

Su Monica405

  • Compleanno Maggio 26

Profile Information

  • Sesso
    Donna
  • Città
    Bologna

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

Monica405's Achievements

Viaggiatore

Viaggiatore (6/11)

943

Reputazione Forum

  1. Ciao, anch'io sicuramente aggiungerei una notte nelle OBX che sono una meraviglia. Magari potete fare anche 3 notti in totale e percorrerle tutte visto che tanto la vostra direzione è quella. (attenzione però in quel caso a controllare se sia necessario prenotare i traghetti) Per l'auto potete valutare anche se noleggiarla quando partite da Washington. La tratta NY-Washington si può fare tranquillamente in treno, ma dipende molto dai costi dei biglietti e dalla differenza che avreste sul costo di noleggio auto e sulle eventuali differenze di drop-off. Washington l'abbiamo sempre girata molto bene con i mezzi anche quando eravamo in auto (che abbiamo lasciato parcheggiata in hotel). Al KSC sicuramente va dedicata una giornata intera e dormire nei paraggi aiuta. A Miami concordo che 4 giorni siano forse troppi anche se a fine viaggio magari la stanchezza fa dilatare un po' i tempi. Se togliete 2 giorni a Miami potete fare qualche tappa tra Washington e le OBX; mi vengono in mente Mount Vernon, il Museo dei Marines di Quantico e la base navale di Norfolk (sempre se il genere interessa ). Oppure è molto carina la zona con Colonial Williamsburg, Jamestown e Yorktown. Sono tutti posti bellissimi , Savannah e Charleston mi mancano, ma l'itinerario per il Sud Est è già pronto... In firma trovi i nostri diari (2015 e 2017 riguardano le zone del vostro itinerario).
  2. Io ho organizzato qualche viaggio in città europee con i miei...erano versioni "senior" di viaggi che avevo già fatto io in modo da sapere già cosa ci attendeva nei vari posti. Mio padre da qualche anno ha poca autonomia di cammino e quindi ho dovuto tenere conto, ad esempio, di evitare salite o di utilizzare taxi e bus anziché metro. Diciamo che dipende molto da come sono i tuoi e da che abitudini/esigenze hanno. Nel 2019 ricordo di aver dovuto spulciare un po' tra le varie assicurazioni di annullamento perchè alcune non accettavano assicurati over 70. Ho pensato un sacco di volte di portarli in America (proprio nell'Ovest), ma ormai per loro è probabilmente tardi visto che nel frattempo si sono aggiunti ulteriori acciacchi. Covid permettendo, spero di portarli in Irlanda nel 2022...🤞!
  3. Anch'io inizio a pensare che il 2021 non sarà molto diverso dal 2020...almeno in termini di viaggi. [emoji20] Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk
  4. pure io per Dicembre non farei programmi...basta anche un mini lockdown della vostra zona e non potete partire, per non parlare degli Stati Uniti che stanno facendo una gran fatica a gestire l'epidemia.
  5. oggi controllando i movimenti della carta una lietissima sorpresa...riaccredito di Austrian in data 7/8!! considerando quello che ho letto sui vari social sulla gestione dei rimborsi da parte di questa compagnia, direi che sono stata molto fortunata! Alla fine ci ho rimesso solo l'assicurazione annullamento volo (circa 28€ con Ergo) e circa 20 € per cambio valuta sfavorevole per un hotel prepagato a febbraio e che mi hanno comunque rimborsato in giugno. E' andata decisamente bene!!
  6. Farò così anch'io...tra l'altro nei giorni scorsi ho mandato messaggi sia tramite messenger che twitter e non mi hanno ancora risposto dopo più di una settimana. In effetti ho letto cose molto poco carine sull'efficienza del servizio clienti Austrian.
  7. Ieri tramite call center Austrian ho annullato la prenotazione dei voli per la Norvegia (cancellati da loro) ...dovrebbe arrivarmi il rimborso entro un paio di mesi. Speriamo...non mi hanno lasciato nessun riferimento se non il vecchio codice della prenotazione...
  8. c'è la cartina aggiornata da oggi, dall'Italia non è più richiesta la quarantena. noi comunque non ce la sentivamo di fare il viaggio quest'anno... https://www.fhi.no/en/op/novel-coronavirus-facts-advice/facts-and-general-advice/travel-advice-COVID19/
  9. Ah che bello che si ricomincia pian piano a parlare di programmazione viaggi invece che di cancellazioni!! Io dal Sequoia NP andrei direttamente alla Death Valley, magari fermandoti alla Red Rock Canyon State Recreation Area (Cantil, CA). ...anche se purtroppo in agosto le ore centrali delle giornate da quelle parti sono quasi invivibili per il caldo. Potresti iniziare la visita della DV entrando dalla Panamit Valley (uno dei paesaggi più belli e desolati che abbia mai visto) e fare il tramonto alle Mesquite Sand Dunes. Il giorno dopo partendo all'alba puoi fare Badwater Basin, Artist Drive, Zabriskie Point e poi andare verso Las Vegas. Ci sarebbe anche Dante's View, ma dipende dal tempo che avete e dalla visibilità. Quando siamo andati noi non ne valeva la pena per la foschia. Mamma mia che voglia di tornarciiii!! La Death Valley è qualcosa di incredibile!
  10. I miei voli BLQ-VIE-OSL sono diventati da Confirmed a Unconfirmed... tengo monitorato e spero che diventino Deleted così poi mi attiverò per chiedere il rimborso. Oslo non compare tra le rotte che riprenderanno per l'estate. Ora lascio passare un po' di tempo perchè Austrian ha messo fuori oggi le rotte estive definitive e immagino il delirio di tutti che stanno controllando i voli e chiamando il call center. Speriamo bene! Intanto faccio tesoro delle vostre esperienze con i vari servizi clienti.
  11. Anch'io per agosto. Secondo me molti voli saranno comunque cancellati. Tutte le compagnie prevedono un calo enorme dei passeggeri almeno fine a fine 2020. Fortunatamente avevo fatto una tariffa flex (al momento dell'acquisto mi conveniva considerando i bagagli inclusi) e spero così di poter spostare ad agosto 2021. In ogni caso prima di luglio non farò nulla...aspetto di vedere come si evolve la situazione.
  12. Ottima notizia, grazie! Austrian si muoverà allo stesso modo, immagino...
  13. secondo me sì!...ma come dice @Lizzina dipende sempre da quali sono i vostri interessi. un museo Air & Space lo trovi anche al Mall di Washington, ma nel distaccamento ci sono uno Shuttle, un Concorde, l'Enola Gay e un Blackbird...giusto per citarne alcuni. Per programmare le giornate tieni conto che i musei hanno orari abbastanza ridotti (tipo 10-17) e che alcune entrate devi prenotarle prima anche se gratuite (come per l'Independence Hall a Philly.) Confermo che da Arlington è molto comodo arrivare in centro con la metro. Anche il nostro hotel aveva il parcheggio gratuito e la fermata della metro era vicina. Se vuoi dare un'occhiata al diario, è quello del 2015. Visto che andate in ottobre potresti cercare anche qualcosa per vedere un po' di foliage. Sia il parco attorno a Mount Vernon che il Great Falls Park potrebbero essere stupendi in quella stagione.
  14. ma avete già pre-pagato tutto l'importo? le tariffe "senza cancellazione" possono essere del tipo che in caso di no-show trattengono solo la prima notte. Io contatterei la struttura, i vari termini di prenotazione stanno cambiando ormai per qualsiasi servizio turistico. Ad esempio dalla catena Marriott ho ricevuto una newsletter con scritto: Per gli ospiti titolari di prenotazioni esistenti per qualsiasi data di arrivo futura e anche nel caso delle tariffe prepagate, solitamente legate a maggiori limitazioni, consentiremo la possibilità di effettuare gratuitamente ogni modifica o perfino la cancellazione fino a 24 ore prima dell’arrivo, a condizione che la modifica o la cancellazione avvenga entro il 30 giugno 2020.
×
×
  • Crea Nuovo...