Vai al contenuto

Vale23

Guide USA
  • Numero contenuti

    3916
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • GIORNI CON PIU REAZIONI

    129

Tutti i contenuti di Vale23

  1. ciao Chiara, io Tupelo l'ho saltata. Però ti dico, io ho fatto due notti a Memphis, ed arrivando la mattina presto ho avuto anche due giorni pieni. Il pomeriggio del secondo giorno non avevamo più nulla da fare, ed abbiamo anche aggiunto il museo del Rock 'n Soul, che sinceramente dopo aver visto tutti gli altri era anche ridondante. Quindi sì, ti direi di fare una deviazione a Tupelo, tanto con un giorno e mezzo a Memphis vedi tutto
  2. dunque, io nel mio viaggio ho trovato un po' sacrificata la parte delle piantagioni. nel ho fatte due, ma poi sono arrivata a Natchez troppo tardi per fare qualsiasi cosa, a parte il tizio che ci ha fatti entrare in casa sua 😅 quindi ti direi una sosta o in una piantagione, o a Baton rouge ti darebbe anche quella mezza giornata in più a NOLA Oppure Selma, a me è dispiaciuto non averla visitarla Oppure, tra Nashville e Springfield, che è un bel tappone
  3. La tappa più indicata tra Natchez e Memphis è sicuramente Clarksdale, anche perché così vedi con calma le altre cittadine sul Mississippi Noi, senza fare nessuna villa a Natchez, siamo riusciti giusto a vedere Vicksburg e Indianola, arrivando a Clarksdale poco prima di cena considera però che siamo partiti mooolto tardi per i nostri standard, perché la colazione al b&b era alle 8.30 Per la Route 66, Springfield va bene
  4. ciao, come ti hanno già detto, la mattina presto e il tardo pomeriggio il resto della giornata va bene per fare il brodo nella piscina dell'hotel scherzi a parte, io, che non ho mai caldo nemmeno a luglio, a Badwater Basin stavo per svenire, sono tornata in auto dopo tipo 3 minuti, erano le 11 del mattino
  5. stesso consiglio che ti hanno dato tutti... Furnace Creek anche se costa parecchio. L'unica alternativa è l'hotel di Stovepipe Wells, che costa un po' meno ma è a 30-40 minuti dalla zona più ricca di attrazioni, Badwater Basin, Artist Drive eccetera. in entrambi i casi si tratta di strutture dentro al parco, unica soluzione per la Death Valley
  6. Ciao allora, se Las Vegas l'hai già visitata, puoi togliere 1 notte, ed usarla per vedere qualcos'altro, magari un giorno in un parco divertimenti a Los Angeles, oppure qualcosa nella zona di Kanab o Page. per esempio White Pocket, Marble Canyon, Lees Ferry
  7. scusa ripensandoci, in realtà le toglierei entrambe (Moab e San Diego) ho provato a buttare giù due bozze di itinerario, ma in entrambi i casi mi vengono troppo tirati. Te li faccio vedere giusto per informazione, ma, ti dico con onestà, io non farei nessuno dei due viaggi. Alcune tappe sono troppo lunghe (es. Death Valley - Yosemite e Moab - Bryce), ed il tempo in diversi posti è comunque troppo poco (es. San Diego e Las Vegas) senza San Diego / Joshua Tree: ITA - SF Sf - Morro Bay Morro Bay - LA LA LA - Kingman Kingman - Grand Canyon Grand Canyon - page Page - Monument Monument - Moab Moab Moab - Bryce Bryce - Zion Zion - LV LV - Death Valley Death Valley - Yosemite Yosemite - SF SF SF SF -ITA senza Moab ITA - SF SF - Morro bay Morro Bay - LA LA LA - San Diego San Diego San Diego - Kingman Kingman - Grand Canyon Grand Canyon - Monument Monument - page Page - bryce Bryce - Zion Zion - LV LV - Death Valley Death Valley - Yosemite Yosemite - SF SF SF SF -ITA L'itinerario che io farei è questo: ITA - SF SF - Morro bay Morro Bay - LA Los Angeles LA - Kingman Kingman - Grand Canyon Grand Canyon - Monument Monument - page Page - bryce Bryce - Zion Zion - LV Las Vegas LV - Death Valley Death Valley - Mono Lake Mono Lake - Yosemite Yosemite - SF SF SF SF -ITA
  8. ciao sono d'accordo con chi mi ha preceduta riguardo i pernottamenti. per il tuo itinerario, purtroppo qualsiasi cosa tagli, lo farai a malincuore, perché sono tutte attrazioni che andrebbero viste. Poiché, però, non si può fare tutto, io eliminerei o San Diego, o Moab, a seconda di cosa preferisci.
  9. Ciao Dante, benvenuto. Stavo per scrivere la stessa cosa di @alessipe riguardo la Death Valley, poi ho visto che l'aveva già fatto lui 😀 Aggiungo solo che la Death Valley in giornata ad agosto è massacrante, perché saresti nel parco nelle ore centrali della giornata, praticamente un forno. Dovresti stare sempre in auto con l'aria condizionata, scendendo solo velocemente a fare qualche foto. In più, considera che sì, se punti Furnace Creek sei relativamente vicino a Las Vegas, ma poi da lì devi comunque andare a Stovepipe Wells, Badewater Basin e Dante's View (solo per dirne alcuni), quindi accumulando parecchi km, e poi dovresti tornare a LV facendo altre 2 ore d guida. per il resto, io seguirei l'itinerario di Alessio, che è ben bilanciato
  10. ciao Jacopo, e benvenuto. Come diceva @al3cs, i giorni non sono tanti, ma ti capisco perché anche io non posso mai fare più di due settimane 😅 Mi sembra di capire che sarebbe la vostra prima volta nel West, è la prima volta anche in USA, o ci siete già stati Secondo me devi fare una scelta delle cose imprescindibili, che non volete perdervi assolutamente. Poi, elenco alla mano, ci dici quali sono i tuoi "must", e cerchiamo di mettere giù un itinerario. Ti anticipo subito che dovrai tagliare qualcosa, 😥 con i giorni che hai a disposizione non sarà possibile vedere tutte le principali città e parchi.
  11. ciao, secondo me è un po' troppo a Chicago ti servono minimo 3 notti Poi, per arrivare in Texas (per praticità ho messo Dallas, che è la città più vicina) hai 1500 km. Quindi, anche sparandoti due gg di solo spostamento, devi fare 1 notte intermedia a tratta, ti vanno via altre 2 notti. Al netto del viaggio, ti restano 8 notti per il Texas, senza considerare che ne "butti" 4 per andare e tornare da Chicago. Io ho fatto solo Texas in 15 gg, e comunque ho tralasciato alcune cose
  12. ciao e benvenuta! visto che è il tuo primo post, ti va di presentarti qui? per una persona che visita gli USA la prima volta, senza dubbio la costa ovest. Io ho adorato il Texas e il Sud, e per me il viaggio più bello resta la Route 66. Ma sono viaggi che ho fatto dopo, quando avevo già un po' di conoscenza dell'America. Per la prima volta, ci vogliono attrazioni di maggiore impatto, quindi San Francisco, Yosemite e le sequoie, la Highway 1 (finché si può...), la Death valley eccetera Capisco che magari tu hai paura di fare un viaggio ripetitivo, ma l'Ovest è molto ricco anche di attrazioni meno conosciute, che potresti inserire nel viaggio per vedere anche tu qualcosa di nuovo in caso, dicci cosa hai già visto, sicuramente salterà fuori qualcosa
  13. Bravo, la East Coast è sicuramente più accessibile, ed in più le attrazioni sono relativamente vicine tra loro
  14. Ciao allora, le distanze sono lunghe e i giorni pochini, ma non dico nulla perché anche io non posso mai fare più di due settimane, quindi capisco perfettamente. per andare da san Francisco allo Yellowstone, secondo me l'unica soluzione è fare una tappa lunga che attraversi tutto il nord del Nevada, arrivando a Salt lake City da San Francisco sono poco meno di 1200 km, quindi sarebbe un po' come attraversare l'Italia. Io non l'ho mai fatto, se non mi sbaglio ha fatto qualcosa di simile @ieio14, ma non trovo il diario. Potresti fare delle prime tappe a Yosemite e Lake Tahoe, e poi fare la traversata, che da lake Tahoe è un po' più corta. Il vero problema è che, una volta fatto Yellowstone, con i giorni che hai a disposizione non ti conviene spingerti verso lo Utah, ma tornare subito a ovest, con un'altra tappa lunga. Così a occhio mi viene da consigliarti di passare dall'Oregon ma, essendo uno stato che non conosco, non saprei consigliarti nessuna tappa intermedia. vediamo se qualcuno che ha fatto quegli stati ha qualche idea in più 🙂
  15. figurati, anzi intanto [email protected] che l'ha scritto 🙂 dai, se riesci a spuntarla, tanto meglio. Con un viaggio così impegnativo, ogni giorno extra conta!
  16. esatto, il problema è quello. anche io faccio viaggi in auto da 6000 km in 15 giorni, ma senza perdite di tempo tra consegna/ritiro auto, voli interni ecc.
  17. eccomi allora, a OAHU abbiamo fatto anche la costa nord-ovest (Haleiwa, Waimea, Turtle Beach) BIG ISLAND: Hilo, Volcano National Park, Muna Lea (non fino in cima), South Point, costa ovest (spiagge, non mi ricordo i nomi) io ho amato Kauai, ma sì ha ragione @annaschummi84, piove molto spesso. Però non è come da noi a Milano che piove tutto il giorno, lì è più a intermittenza, fa degli scrosci e poi smette Spiagge belle ne abbiamo trovate un po' ovunque, certo devi cercare quelle dove si riesca a fare il bagno e non solo surf, per esempio sempre Kee Beach a Kauai, Waikiki ma anche Kailua a Oahu, e poi per me le spiagge più belle sono state quelle della costa ovest di Big Island. Rispetto a quello che ho fatto io, toglierei una notte a Oahu a favore di Big Island. Mi è piaciuta molto, ma Honolulu è davvero troppo trafficata, e comunque le cose principali in 3-4 giorni le vedi. Tieni presente che io ho dedicato una giornata intera alle location di Lost.
  18. no, è un viaggio del 2013 e ormai non ho più i mente abbastanza dettagli da riuscire a scrivere il diario ti posso però linkare questi, che sono molto dettagliati: http://www.usaontheroad.it/topic/25901-completo-hawaii-2018-green-blue-volcanoes/ http://www.usaontheroad.it/topic/23906-in-corso-usa-2014-all-in-hawaii-e-utah-lilostitch-in-luna-di-miele-il-diario/ http://www.usaontheroad.it/topic/26297-in-corsoil-paradiso-esistee-anche-le-sirene-hawaii-2019/ diciamo che, a livello organizzativo, le Hawaii si discostano un po' dal classico OTR, perché solitamente resti stanziale in un hotel, e ogni giorno vai a visitare qualcosa noi abbiamo fatto Milano - SFO - Kauai (pernottamento a Wailua, in realtà abbiamo fatto una notte a SFO perché il volo era la mattina seguente) Kauai Kauai Kauai Kauai - Oahu (pernottamento a Honolulu) Oahu Oahu Oahu Oahu Oahu Oahu - Big Island Big Island (pernottamento a Volcano) Big island Big island (pernottamento a Kailua) Big Island Big Island Big Island - SFO - Milano abbiamo fatto questa scelta per evitare di dover fare scalo a HNL ogni volta che cambiavamo isola. In ordine sparso, abbiamo visitato: KAUAI: Costa nord (Kee Beach, Hanaleu, Haena, Kilaues); Na Pali Coast, Costa sud (Poipu Beach, Glass Beach, negozio di caffè e di rum); Waimea Canyon OAHU: Honolulu, Pearl Harbor, Costa sud (Diamond Head, Sandy beach); Costa est (Waimanalo, Lanikai, Kualoa Ranch, Byodo-in Temple); tour delle location di Lost adesso scusa ma devo andare (ho il marito che aspetta che mi prepari ) dopo finisco
  19. non saprei, però anche a Kauai ci sono delle spiagge splendide, tipo Kee, Haena, Hanalei , Poipu. Lì le onde non sono eccessive. La costa est è pure stupende, ma forse lì riesci meno a fare il bagno come lo intendiamo noi. Almeno, io mio ricordo delle onde abbastanza importanti. lo è... già solo la Na Pali Coast in questo lo capisco... purtroppo anche per me le 3 settimane di fila sono un miraggio, se già riesco a farne 2 più il lunedì è tanto
  20. Ciao Elena ti capisco, anche io organizzo tutto il viaggio da sola, mio marito sceglie giusto un paio di ristoranti il mio porta solo i bagagli... oddio guida anche, ma quella parte ce la smezziamo fai bene a spaventarti se ho ben capito, hai in totale 19 giorni, quindi 16 di effettiva vacanza. 4 isole sono troppe. Tieni presente che, ogni volta che cambi isola, perdi almeno mezza giornata, se non quasi tutto. Devi riconsegnare l'auto, presentarti con 2 ore di anticipo anche se è un volo da 20 minuti poi c'è il volo effettivo (che potrebbe avere ritardo)... una volta arrivata devi ritirare i bagagli, rinoleggiare l'auto, trovare l'hotel... insomma, come vedi si perde parecchio tempo. starei quindi sulle 3 isole, scartandone una tra Kauai e Maui. Non saprei dirti cosa scegliere perché Maui non l'ho vista, posso solo dirti che Kauai mi è piaciuta tanto. io ho fatto così: 4 notti Kauai (giuste) 6 notti Oahu (giuste, forse ne bastava una in meno) 5 notti Big Island (poche) Tu hai 16 notti, se ho calcolato bene, quindi io farei: 4 notti Kauai o Maui 5-6 notti Oahu 6-7 notti Big Island
×
×
  • Crea Nuovo...